Autonomia scolastica riconosciuta alla Sant’Agostino e all’ Inveges

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Istruzione Gisella Mondino  esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto con il riconoscimento dell’autonomia scolastica alla direzione didattica Sant’Agostino e alla scuola media Inveges di Sciacca. Autonomia che viene sancita dal decreto di ieri del direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Stefano Suraniti a conferma del decreto di marzo dell’Assessore regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale Roberto Lagalla.

La perdita dell’autonomia avrebbe significato la non assegnazione, in via esclusiva di un dirigente scolastico e di un direttore dei servizi generali alle due scuole.

“L’Amministrazione comunale – ricordano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Mondino – lo scorso mese di gennaio aveva reiterato all’Assessore regionale all’Istruzione, opportunamente motivata, la richiesta di mantenimento dell’autonomia delle due istituzioni scolastiche di Sciacca che vantano una lunga e importante tradizione in città e che negli ultimi due anni hanno registrato un significativo aumento della popolazione scolastica. Una richiesta che i recenti provvedimenti hanno pienamente accolto”.

“Per effetto del Decreto dell’Assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana, n. 217 del 10 marzo 2021, relativo al ‘Piano di dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica della Sicilia per l’anno scolastico 2021/2022’, – dispone l’Ufficio Scolastico Regionale – a decorrere dal 1° settembre 2021, funzioneranno in Sicilia complessivamente n. 819 istituzioni scolastiche statali autonome”, istituti indicati in un elenco nell’allegato A che comprende anche il secondo circolo Sant’Agostino e la media Inveges di Sciacca.