Le Vie dei Tesori 2021, avviso per idee progettuali

Il Comune di Sciacca, per il terzo anno consecutivo, parteciperà alla prossima edizione del Festival “Le Vie dei Tesori”, uno dei più grandi festival italiani dedicati alla scoperta del patrimonio delle città d’arte della Sicilia. Un’importante occasione di riappropriazione dei luoghi da parte dei cittadini e una straordinaria opportunità per i turisti per visitare tesori (palazzi nobiliari, terrazze segrete, chiese e cripte, giardini ecc.) sconosciuti o non raccontati.

Dal 2 al 17 ottobre 2021 è prevista l’apertura di siti di particolare interesse storico-architettonico e culturale di Sciacca, passeggiate naturalistico-culturali, laboratori esperenziali e altre iniziative in programmazione.

L’assessore alla Cultura Gisella Mondino e il dirigente del I Settore del Comune di Sciacca Michele Todaro hanno diramato un avviso pubblico con cui si invitano Associazioni, Scuole, Enti, Editori, Librai, Consorzi, Cooperative, Attività produttive, Club service e Cittadini a proporre itinerari, siti ed esperienze di particolare significato culturale.

LINK AVVISO 

Sciacca si candida al Bando per le Comunità Educanti

La città di Sciacca si candida con alcuni  progetti al bando per le “Comunità educanti” promosso dall’impresa sociale “Con i bambini” della Fondazione Con il Sud nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Rivolto al mondo del Terzo settore, il bando  si propone di identificare, riconoscere e valorizzare le comunità educanti, intese come comunità locali di attori (famiglie, scuola, singoli individui, reti sociali, soggetti pubblici e privati) che hanno, a diverso titolo, ruoli e responsabilità nell’educazione e nella cura di bambini e bambine, ragazzi e ragazze che vivono nel proprio territorio.

Il Comune di Sciacca – rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino – ha aderito a tre progetti elaborati e proposti da enti sociali, manifestando la propria collaborazione e mettendo a disposizione quanto richiesto per la realizzazione delle attività sociali, culturali ed educative che prevedono sinergie tra privato e pubblico.

Il primo progetto è denominato “Officina della memoria” e vede assieme tra soggetto proponente e partner le Cooperative sociali Arcobaleno e Il Girasole, il Cesvop, Italia Nostra, Unitre, Asp di Agrigento, Terra con i piedi per, l’istituto comprensivo Mariano Rossi, Skenè Academy, Comune di Sciacca.

Il secondo progetto è denominato “Ci Riattiviamo Insieme” ed è stato elaborato dal Comitato Provinciale della Croce Rossa di Agrigento, con l’adesione del Comune di Sciacca.

Il terzo progetto è “”Educanti… Sciacca in azione!” con capofila la cooperativa Il Ruscello e tra i partner il Comune di Sciacca e il 2° Circolo didattico Sant’Agostino.