Infopoint turistico a Porta Palermo   

Verso l’apertura di un infopoint turistico a Porta Palermo, ingresso occidentale del centro storico cittadino. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Sino Caracappa ne avevano parlato agli operatori del settore nel corso del tavolo tecnico sull’imposta di soggiorno. Oggi rendono noto che è stata predisposta la bozza di convenzione che sarà stipulata tra il Comune di Sciacca e il Libero Consorzio Comunale di Agrigento a cui saranno concessi i locali di Piazza Don Luigi Sturzo, al civico 2.

Il Libero Consorzio Comunale – è nell’accordo – trasferirà nei locali di Porta Palermo il proprio Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) con l’impegno di implementare i servizi già erogati con ulteriori servizi ritenuti indispensabili per il Comune di Sciacca come l’istituzione di un servizio di Infopoint per le informazioni e l’accoglienza turistica, l’inserimento di attività ed eventi della città di Sciacca sul portale turistico Livingagrigento.it e su tutti i canali social dell’Urp, la produzione e diffusione di materiale promozionale del territorio, l’apertura dell’ufficio in occasione dei grandi eventi di attrazione della città di Sciacca.

Pulizia e risagomatura dei torrenti Bellapietra e Carabollace  

Iniziati gli interventi di pulizia e risagomatura dei torrenti Bellapietra e Carabolace. È  quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile Roberto Lo Cicero.

I lavori sono stati avviati sabato 10 e lunedì 12 aprile.

“Gli interventi – spiega l’assessore Lo Cicero – sono realizzati dall’Ufficio del Genio Civile di Agrigento, diretto dall’architetto Rino La Mendola. Per il torrente Carabollace, l’importo dei lavori è di 275 mila euro e consistono nella risagomatura e pulizia di un tratto di circa 5 chilometri a partire dalla foce. Per il torrente Bellapietra, l’importo dei lavori è di circa 200 mila euro per un intervento sempre di pulizia e risagomatura per un tratto di circa 2 chilometri. Le opere sono state inserite nella programmazione degli interventi del Genio Civile su sollecitazione dell’Amministrazione comunale di Sciacca”.