Carnevale di Sciacca 2018, campagna di sensibilizzazione contro abuso alcol

 

carnevale di sciacca 2018 - peppe nappa

 

Organizzazione del Carnevale di Sciacca, edizione 2018, in piena attività. Continua l’allestimento dei carri allegorici nei capannoni e la preparazione di altri aspetti legati all’evento.

Questa mattina il vicesindaco e assessore al Turismo e alla Sicurezza urbana Filippo Bellanca ha, in particolare, presieduto un incontro con operatori del locale Sert, il servizio per la prevenzione della tossicodipendenza dell’Asp, incontro finalizzato all’avvio di una campagna di sensibilizzazione rivolta ai giovani. L’incontro si è tenuto nella Sala Giunta. Presenti il responsabile del Sert, lo psichiatra Paolo Li Bassi, la sociologa Elisa Iovino e la psicologa Elena Montagna.

“È stato – dice il vicesindaco Bellanca – un incontro propedeutico, per concordare le iniziative da promuovere assieme nell’ambito della campagna di sensibilizzazione contro l’abuso di sostanze tossiche tra i giovani, soprattutto alcol. Ci saranno degli incontri nelle scuole con operatori qualificati e personale della Polizia Municipale, per far passare tra i messaggi quello di un uso consapevole e soprattutto responsabile di sostanze alcoliche durante la festa, per un divertimento sano e vero nei giorni del Carnevale”.

Il Carnevale di Sciacca si svolgerà da giovedì 8 a martedì 13 febbraio 2018.

Avvisi Imu, incontro con consulenti e centri di assistenza fiscale

 

municipio comune sciacca

Un incontro con i consulenti fiscali e i responsabili dei centri di assistenza fiscale. È stato promosso l’Amministrazione comunale per giovedì 11 gennaio 2018, alle ore 10,30, nella Sala Blasco del Palazzo Municipale.

L’incontro è stato convocato per discutere in merito ad alcune questioni inerenti gli avvisi di accertamento IMU e notificati dalla Sezione Tributaria del Comune di Sciacca, relativi all’anno di imposta 2012 e seguenti. L’iniziativa intende fornire tutti i chiarimenti richiesti e migliorare la collaborazione tra il Comune e i rappresentanti dei contribuenti.

In memoria di Accursio Miraglia

 

 

accursio miraglia logo flai cgil

71 anni fa, veniva ucciso a Sciacca il sindacalista della locale Camera del Lavoro Accursio Miraglia. L’Istituzione comunale ricorda oggi l’uomo, il sindacalista, l’artefice di tante coraggiose battaglie per la giustizia sociale e per i diritti delle fasce più deboli, vittima della cieca violenza mafiosa. La città di Sciacca e la Sicilia, viene evidenziato, devono tanto a uomini come Accursio Miraglia che non hanno mai chinato la testa e che sono ancora da esempio per tutti.

Due le manifestazioni in memoria di Accursio Miraglia promosse questo fine settimana. Questa mattina a Ciaculli, su iniziativa dell’Unione dei Cronisti Italiani, è stata programmata la piantumazione di un albero dedicato ad Accursio Miraglia nel giardino della memoria, alla presenza dei familiari, di varie istituzioni, del mondo sindacale, della magistratura, delle forze dell’ordine. Presente le istituzioni locali, con l’assessore Paolo Mandracchia a rappresentare l’Amministrazione comunale e il presidente del Consiglio comunale Pasquale Montalbano.

Nel pomeriggio di oggi, alle 18, ci sarà una messa nella chiesa del quartiere della Perriera. Domenica 7 gennaio, con la Fondazione “Miraglia” promotrice, sono stati previsti altri due momenti commemorativi in città: alle ore 11, al cimitero comunale, ci sarà una deposizione di una corona nella tomba di Accursio Miraglia. A seguire, intorno alle ore 12, ci sarà una deposizione di un’altra corona nel monumento dedicato al sindacalista, nella villetta Lazzarini.

Capodanno, divieto accensione petardi e vendita bevande da asporto

 

ALBERO DI NATALE 2017

Emanato un provvedimento che ordina per il Capodanno, nel territorio di Sciacca, il divieto di accensione di petardi e la vendita di bevande da asporto. L’ordinanza sindacale è stata emessa a seguito della riunione che si è tenuta ieri in Questura, ad Agrigento, alla quale ha partecipato l’Amministrazione comunale. Il contenuto dell’ordinanza di Sciacca fa proprie le prescrizioni proposte dalla Questura, alle quali i rappresentanti dei Comuni presenti all’incontro si sono impegnati a dare seguito.

Ecco nel dettaglio l’ordinanza del Comune di Sciacca, messa a punto dalla Polizia Municipale.

  • È vietato ai titolari di pubblici esercizi, sia a posto fisso che su aree pubbliche, dalle ore 18 del 31 dicembre 2017 alle ore 6 dell’1 gennaio 2018, di vendere bevande da asporto, alcoliche e non alcoliche, in bottiglie di vetro o lattine.
  • È vietata l’accensione non autorizzata di giochi pirotecnici (compresi quelli di libera vendita) in tutto il centro urbano della città di Sciacca, dalle ore 18 del 31 dicembre 2017 alle ore 6 dell’1 gennaio 2018.

È consentita la vendita delle bevande solo con la mescita sul posto. È fatto obbligo ai titolari di esercizi pubblici e di attività commerciali, sia a posto fisso che su aree pubbliche ubicati nel territorio di Sciacca, di munirsi di appositi contenitori da collocare in corrispondenza dell’ingresso delle proprie attività per evitare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

 

L’ORDINANZA 

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844