Differenziare i rifiuti fa la differenza

DIFFERENZIARE FA LA DIFFERENZA 2

Differenziamo! A? la parola da��ordine dopo gli ultimi, recenti, provvedimenti in materia di rifiuti. PerchA�, evidenzia il sindaco Fabrizio Di Paola, differenziare fa la differenza.

Si sta procedendo in questi giorni, si rende noto, alla��etichettatura dei cassonetti della spazzatura collocati in tutto il territorio comunale. L’intervento A? stato concordato dal Comune di Sciacca con Sogeir. Tre gli adesivi stampati che corrispondono alle tre categorie in cui sono stati suddivisi i rifiuti.

Ecco di seguito i tre adesivi che indicano a�?La��UMIDOa�?, il a�?MULTIMATERIALE SECCO DIFFERENZIATOa�?, il a�?RESIDUO NON DIFFERENZIABILEa�? quello che, in pratica, va in discarica.

differenziata umido

differenziata multimateriale secco

differenziata residuo non differenziabile

UMIDO: la categoria comprende scarti di cucina, avanzi di cibo, scarti di frutta e verdura, piccole ossa, alimenti avariati e scaduti ecc.

MULTIMATERIALE SECCO DIFFERENZIATO: la categoria comprende genericamente carta, vetro, lattine, A�plastica (nella��etichetta vengono riportati concreti esempi);

RESIDUO NON DIFFERENZIABILE: in questa categoria troviamo ad esempio giocattoli rotti, cd, dvd, oggetti di gomma, spugne sintetiche, pannolini e assorbenti, spazzolini, tubetti di dentifricio, lamette, penne, pennarelli ecc.

I cittadini, si ricorda, sono obbligati a procedere alla differenziazione dei rifiuti a casa, secondo le tre categorie prefissate e poi conferirli negli appositi contenitori. E sono tenuti a rispettare i due provvedimenti emessi lo scorso 15 luglio dal sindaco Fabrizio Di Paola

  • La��ordinanza n. 12 recante a�?Disposizioni per il conferimento dei rifiuti urbani e azioni immediate per la��avvio della raccolta differenziata nel territorio comunalea�? (LINK PER DETTAGLI);
  • La��ordinanza n. 13 recante a�?Modifiche calendario di conferimento per le zone dove A? previsto il servizio di raccolta differenziata dei Rifiuti Solidi Urbani a�?Porta a Portaa�? (LINK PER DETTAGLI).

 

A chi produce particolari quantitA� di carta e cartone, si ricorda che esistono i contenitori di colore blu.

Le autoritA� cittadine invitano, infine, i cittadini a rispettare gli orari di conferimento secondo il seguente calendario inserito nelle etichette:

  • Dal 1A� aprile al 31 ottobre: dalle ore 19 alle ore 7;
  • Dal 1A� novembre al 31 marzo: dalle ore 18 alle ore 7.

Terme di Sciacca, iniziati i lavori per l’allaccio fognario

terme sciacca lavori per allaccio fognario

Sono iniziati, questa mattina, i lavori per la realizzazione della��allaccio in pubblica fognatura delle Terme di Sciacca. Si tratta, piA? in particolare, cosA� come si legge nel progetto, di a�?opere per la separazione delle acque sulfuree dalle acque nere delle unitA� produttive presenti alla��interno del parco delle Terme e successivo allaccio al collettore fognario esistentea�?.

Questa mattina il sindaco Fabrizio Di Paola ha effettuato un sopralluogo sul sito.

terme sciacca sopralluogo sindaco

La��impresa ha delimitato la��area iniziale della��intervento con delle transenne. Oltre al personale della ditta, presenti nel cantiere anche i progettisti e il direttore dei lavori per verificare la situazione e pianificare sul campo le varie fasi della��intervento. GiA� eseguiti degli scavi in piazzale Abisso, davanti lo stabilimento.

Il tempo di esecuzione delle opere A? stato fissato in tre mesi. Il progetto A? stato redatto dalla��Ufficio del Genio Civile di Agrigento.

a�?Ea�� un risultato raggiunto dopo continue prese di posizione nei confronti della Regione Sicilianaa�? dice il sindaco Fabrizio Di Paola ricordando il lavoro fatto da quando nel marzo del 2015 la��assemblea dei soci deliberA? la chiusura delle attivitA� produttive. Nella��evidenziare la��importante ruolo della commissione a�?Bilancioa�? della��Ars e della��Ufficio del Genio Civile di Agrigento, il sindaco Fabrizio Di Paola auspica, infine, che la Regione a�?concretizzi, senza piA? alibi, il progetto piA? importante: quello della riapertura delle strutturea�?.

La Rai prepara la Santa Messa da Sciacca, troupe in cittA� per cartolina

troupe televisiva rai

Il 21 agosto Rai Uno trasmetterA� in diretta, da Sciacca, la Santa Messa domenicale. Le telecamere della tv di Stato riprenderanno la funzione che sarA� celebrata nella Basilica di San Calogero. A? quanto rendono noto il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore Salvatore Monte.

Una troupe della Rai A? oggi in cittA� per girare dei filmati in diversi luoghi. Racconteranno Sciacca durante il programma: le Terme, il paesaggio marino e portuale, la Basilica e la��Antiquarium di San Calogero, la Basilica di Maria Santissima del Soccorso, il centro storico, le botteghe dei ceramisti e dei corallari.

a�?Ea�� un servizio molto utile a�� dicono il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore Monte a�� soprattutto per quanti non possono fisicamente partecipare alla Santa Messa. Allo stesso A? una vetrina per le localitA� italiane raggiunte dalla Rai che, grazie alla cartolina proposta, mostrano le proprie principali peculiaritA�. Per la cittA� di Sciacca, dunque, A? una nuova occasione per promuovere il territorioa�?.

Derattizzazione straordinaria del territorio comunale

comune sciacca infiorato

Derattizzazione straordinaria del territorio comunale. Il servizio, affidato a una ditta specializzata, partirA� oggi pomeriggio. A? quanto comunicano il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore alla SanitA� Gaetano Cognata.

a�?Il servizio a�� spiegano a�� prevede un intervento sia nelle aree urbane che in quelle extraurbane. Oggi pomeriggio interesserA� la zona della marina e del centro storico. Nei prossimi giorni la��intervento verrA� esteso in altri quartieria�?.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844