a�?La Notte dei Campionia�?, galA� dello sport saccense: si premia il presente, si ricorda il passato

La notte dei campioni - locandina

a�?La Notte dei Campioni a�� GalA� dello Sport Saccense, Traguardi e Ricordia�?. A? il nome della manifestazione, inserita tra gli eventi della��Estate Saccense 2015, in programma domani, venerdA� 31 luglio 2015, con inizio alle ore 21,00, nella��atrio superiore del Comune di Sciacca. La serata, organizzata dalla��Assessorato allo Sport, sarA� presentata dal giornalista Giuseppe Recca.

Protagonisti de a�?La Notte dei Campionia�? saranno gli atleti saccensi, appartenenti alle varie associazioni sportive che nel corso della stagione appena trascorsa hanno conseguito risultati e traguardi di rilievo. Ma non mancheranno momenti di ricordo e di omaggio a campioni del passato, che hanno fatto la storia dello sport cittadino. Si annuncia la presenza di calciatori, tecnici e dirigenti dello Sciacca Calcio che, dopo la��esaltante stagione nel a�?93-a�?94 condussero la squadra in serie D, massimo traguardo raggiunto da questo sport.

Nel corso della serata, ci saranno momenti di intrattenimento artistico.

a�?Abbiamo pensato a�� dice la��assessore allo Sport David Emmi a�� di dare il giusto risalto a chi si A? distinto nella propria disciplina per un risultato, un gesto, un evento che ha caratterizzato in modo significativo la stagione. A? un modo per premiare, con pubblica solennitA�, il merito, la��entusiasmo, le capacitA�, i sacrifici compiuti e dare, perchA� no, una spinta in piA? per ripetersi, per continuare, per incoraggiare altri a intraprendere la stessa strada. A? un modo anche per dare merito, per il gran lavoro svolto, alle associazioni e a chi, con ammirevole professionalitA�, segue e protegge i talenti fin dalla piA? tenera etA�. SarA� una festa dello sport. E ringrazio per la preziosa e competente collaborazione il giornalista Giuseppe Recca che condurrA� la serata. Purtroppo, per improvvisi problemi personali, domani non potrA? presenziare come avrei desiderato alla manifestazione. Ci sarA? col cuorea�?.

Fermo biologico 2015, sindaco Di Paola al direttore generale della Pesca Cartabellotta: “Diversificare i periodi”

marina porto

Il sindaco Fabrizio Di Paola ha incontrato il direttore generale del Dipartimento della Pesca Mediterranea della��Assessorato regionale della��Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Dario Caltabellotta. Si A? discusso del calendario di fermo pesca 2015, di cui si attende la��emissione del decreto. Il sindaco Di Paola ha rappresentato le esigenze della marineria di Sciacca, manifestando a�?forti perplessitA� e preoccupazione alle ipotesi di calendario che sono circolate in questi giornia�?.

a�?Ci sono esigenze diversificate a�� dice il sindaco Fabrizio Di Paola a��. Ogni marineria, ho fatto presente, ha le sue peculiaritA�.A� Quella di Sciacca chiede maggiore libertA� nelle date, per far riposare il mare in periodi diversi, piA? opportuni, e non A�imbrigliare il fermo in un periodo unico, uguale indistintamente per tutti. Ogni marineria, insomma, dovrebbe avere la possibilitA� di scegliere la data iniziale in cui bloccare ogni attivitA�a�?.

Estate Saccense, mostra d’arte di Petra Probst e Flavio Tiberti da sabato al “Fazello”

 

mostra foto petra probst flavio tiberti rovi di mare

Si avviano a Sciacca nuovi eventi culturali, inseriti nel programma della��Estate Saccense. La��assessore alla Cultura Salvatore Monte rende noto che sabato prossimo, 1 agosto, alle ore 19, sarA� inaugurata al complesso monumentale del Fazello la mostra da��arte contemporanea a�?ROVI DI MARE a�� Visioni di un orizzonte in bilicoa�? con opere di Petra Probst e Flavio Tiberti. La��allestimento della mostra comprende una trentina di ingrandimenti fotografici in grande scala su supporti fluttuanti, simili a vele.

La��esposizione, patrocinata dal Comune di Sciacca, potrA� essere visitata fino al 23 agosto, con orario 9-12 e 17-21.

Con a�?Rovi di marea�?, Petra Probst e Flavio Tiberti rendono omaggio a uno scorcio del Mar Mediterraneo, divenuto ispirazione per la loro ricerca artistica, una zona della Sicilia situata tra luoghi di forte impatto: Sciacca, Castellammare del Golfo, Mazara del Vallo, Marsala e Trapani.

a�?I due artisti a�� si legge in una nota di presentazione alla mostra a�� propongono un dialogo nella loro ricerca indagando il nesso tra immaginazione e percezione, tra equilibri e instabilitA�, identitA� e alteritA�, e tra visibile e invisibile, presenza e assenza. Una visione e rappresentazione della realtA� del mare siciliano e della vita che lo popola e circonda attraverso chiavi di lettura diverse: un caleidoscopio di spigolature e smussature, alla ricerca della��anima e armonia comune. rispettandone scrupolosamente il continuo movimento, dalle alte maree alle calme piatte, da un punto di vista simbolico il pensiero si dirige verso il concetto di crisi, nella��accezione di continua trasformazione e mutamento, tramite la��utilizzo di immagini metaforiche, esemplari della memoria e identitA� culturale individuale e collettiva. In modo complementare si alternano immagini di impatto immediato con altre piA? silenziose e introspettive; una sorta di magico incastro di proposte alla riflessione, volto a condurre il visitatore attraverso un percorso id meditazione caratterizzato dalle relazioni di luce e oscuritA�, in istanti di memoria e oblio, tra frammenti di spazio e tempoa�?.

Il catalogo, corredato di poesie di Marco Ercolani e di Lucetta Frisa e di testi di Donata Testa e di Egi Volterrani, A? visibile online su http://issuu.com/petraprobst/docs/sciaccacatalogo-web_

Rifiuti, il sindaco Di Paola: a�?Per un poa�� in discarica privata. Fondamentale la collaborazione dei cittadinia�?

sciacca panorama mare

a�?Attenzione ai rifiuti, per mantenere sempre piA? pulita la cittA� e per non aggravare sui costi del servizio che per un poa�� si avvarrA� del conferimento nella discarica privata di Siculianaa�?. A? quanto chiede ai cittadini il sindaco Fabrizio Di Paola dopo la chiusura, in attesa della��ampliamento, della discarica comunale di contrada Saraceno-Salinella.

a�?Da oggi a�� dice il sindaco Fabrizio Di Paola a�� non disporremo della nostra discarica pubblica. La Regione ha ritardato ad autorizzare il progetto di ampliamento per la realizzazione di nuove vasche. CosA� saremo costretti per un poa�� ad appoggiarci alla struttura di Siculiana. Essendo una discarica privata, ci saranno dei costi da sopportare. Oggi, piA? che mai, risulta fondamentale la collaborazione dei cittadini, a cui chiedo un maggiore impegno nel selezionare in modo corretto i rifiuti, soprattutto la��umido (scarti alimentari e di cucina) da conferire negli appositi contenitori e aumentare cosA� le percentuali di differenziataa�?.

Il sindaco Fabrizio Di Paola rinnova anche la��appello al rispetto di altre regole, come quello degli orari di conferimento nei cassonetti per non lasciare marcire i rifiuti per tutto il giorno con le alte temperature. E di fare buon uso della��isola ecologica di contrada Perriera per disfarsi, gratuitamente, dei rifiuti ingombranti.

Una raccomandazione particolare, infine, il sindaco la rivolge alle attivitA� produttive per il rispetto della natura del conferimento nei cassonetti (contenitori solo degli Rsu) e ad attenersi rigorosamente alle convenzioni che riguardano rifiuti speciali e di altro genere da smaltire in modo diverso, secondo le norme in vigore.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844