Terme, conferenza di servizi su allaccio rete fognaria. Sindaco Di Paola chiede tempi celeri

terme, conf servizi allaccio rete fognaria

Il sindaco Fabrizio Di Paola ha presieduto questa mattina nel proprio ufficio una conferenza di servizi sulla questione della��allaccio fognario alla rete pubblica delle Terme di Sciacca. Alla��incontro sono intervenuti dirigenti del Comune, rappresentanti delle Terme S.P.A. e di Girgenti Acque, gestore del servizio Idrico Integrato. A�Il sindaco Di Paola ha chiesto a tutti i soggetti interessati di accelerare i tempi evidenziando la��importanza della questione, la cui soluzione A? stata posta tra le condizioni in Commissione a�?Bilancioa�? della��Ars per la��emissione dei bandi per la��affitto temporaneo di rami da��azienda.

a�?Nel corso della��incontro a�� dice il sindaco Di Paola a�� A? stato confermato il ruolo chiaro delle Terme Spa e di Girgenti Acque. Le Terme si sono impegnate, cosA� come stanno facendo, alla esecuzione dei lavori per la separazione delle acque nere da quelle sulfuree e alla realizzazione della stazione di sollevamento. Girgenti Acque a dare prioritA� assoluta alla��intervento di realizzazione della condotta fognaria mancante nella��area termale, opera inserita nel progetto complessivo di a�?Completamento della rete fognaria e sistema di collettamento alla��impianto di depurazionea�? giA� deliberato dal Cipe. Il progetto, giA� esecutivo, A? al centro di una conferenza di servizi convocata a Palermo il prossimo 21 ottobre per la��acquisizione di tutti i pareri dei soggetti interessati. Per ulteriori decisioni, abbiamo deciso di attendere gli esiti della conferenza di servizi di Palermo e le decisioni che le autoritA� regionali assumeranno circa il finanziamento delle rimanenti opere che le Terme si sono impegnate a realizzarea�?.

Il sindaco Fabrizio Di Paola invierA� il verbale con gli esiti della conferenza di servizi di oggi a Sciacca al presidente della Regione Crocetta, agli assessori regionali competenti, al dirigente della��Ufficio Partecipate della Regione, alla��Ato Idrico e al Gestore, sollecitando tempi celeri, ognuno per la propria parte.

Cucina e promozione, a Sciacca la trasmissione a�?Sicily with Aldo and Enzoa�?

Sicily with Aldo and Enzo 2

Ha fatto tappa anche a Sciacca in questi giorni il tour in Sicilia della trasmissione a�?Sicily with Aldo and Enzoa�?, format televisivo internazionale dedicato alla cucina. La trasmissione A? condotta da due cuochi di origine siciliana e molisana, Aldo Zilli e Vincenzo Oliveri, che da venti anni vivono e lavorano a Londra. In ogni localitA� scelta, gli chef Aldo ed Enzo cucinano due o tre piatti promuovendo le tipicitA� del territorio. A Sciacca hanno anche intervistato il sindaco Fabrizio Di Paola, parlando tra le altre cose di gastronomia, ma anche di ceramica, pesca, sviluppo economico.

Sicily with Aldo and Enzo 1

a�?Sicily with Aldo and Enzoa�? a�� informano dalla��entourage della trasmissione a�� sarA� trasmessa oltre che in Inghilterra, in diversi paesi del mondo come Spagna, Francia, Scandinavia, Australia, Stati Uniti ecc. La��iniziativa A? organizzata dalla Fondazione Cas e dal Cor di Bagheria in collaborazione con Diamond Sert Capital LTD di Londra.

ALLERTA METEO: CODICE ROSSO. ORDINANZA DI CHIUSURA SCUOLE PER GIOVEDA? 15 OTTOBRE 2015

allerta-meteo-rossa-sicilia
Il sindaco Sciacca Fabrizio Di Paola ha diramato un avviso di allerta meteo alla popolazione. Il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana ha previsto, anche nel nostro territorio, condizioni meteorologiche avverse con criticitA� a�?ROSSAa�? per la giornata di domani, giovedA� 15 ottobre 2015, a partire dalla mezzanotte.

I codici di criticitA� meteo sono 4: verde (vigilanza), gialla (attenzione), arancione (preallerta) e rosso (allarme).

Il sindaco Fabrizio Di Paola ha anche emesso una ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di domani.

avviso allerta meteo 15 ottobre 2015

ordinanza chiusura scuole 15 ottobre 2015 jpeg 1

 

ordinanza chiusura scuole 15 ottobre 2015 jpeg 2

Casa Scaglione, in mostra la collezione “Buonocore” di farfalle e rari insetti esotici

FAR 001058

SarA� allestita una nuova mostra nei locali della Casa Scaglione di piazza Duomo. La��assessore alla Cultura Salvatore Monte rende noto che sarA� in esposizione, da questo fine settimana, una collezione privata di farfalle, coleotteri e altri insetti di provenienza esotica (Brasile, India, Indonesia, Asia e Africa). La mostra sarA� inaugurata venerdA� 16 ottobre 2015, alle ore 19,00.

La collezione A? dei fratelli Laura, Maria e Alfredo Buonocore. La��hanno ereditata dal padre Guido che a sua volta la��ha ricevuta dal nonno Alfredo, autore della collezione. I fratelli Buonocore espongono la collezione in loro memoria.

Il padre Guido Buonocore, casertano di origine, A? stato direttore dal 1953 della scuola agraria di Sciacca prima e poi della��Istituto Agrario. CominciA? una intensa collaborazione con le universitA� siciliane, sperimentando a Sciacca nuove colture, costruendo pure le prime serre normali e idroponiche, e iniziando la costruzione del nuovo edificio della scuola. Il nonno Alfredo Buonocore, studioso e appassionato di botanica e di zoologia, fu direttore del parco botanico della Reggia di Caserta. Raccolse e catalogA? scientificamente tutte le specie di farfalle, coleotteri e insetti da��Italia, collezione composta da piA? di 300 scatole donata alla��UniversitA� di Portici e visibile nella��istituto di Entomologia Agraria. In contatto con studiosi e appassionati di tutto il mondo, e con le difficoltA� della��epoca (siamo nei primi decenni del a�?900), raccolse una grande quantitA� di farfalle e insetti esotici. Parte della collezione potrA� essere ammirata alla Casa Scaglione di Sciacca. Saranno in esposizione a�� rendono noto i fratelli Buonocore a�� piA? di 60 scatole con esemplari rarissimi e forse anche estinti.

Farfalle recto

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844