Giornata Nazionale della Bici, “eco-tour alla scoperta di Sciacca” domenica 10 maggio

eco tour in bici

Anche la cittA� di Sciacca aderisce alla giornata nazionale della bicicletta, indetta per domenica prossima 10 maggio. a�?MobilitA� alternativa, ecologia, cultura, svago, salute: sono gli ingredienti a�� dicono gliA�assessori alla Cultura Salvatore Monte e allo Sport David Emmi a�� della��iniziativa che abbiamo promosso. Invitiamo tutti a partecipare per una giornata il cui il valore principale sarA� stare assieme, vivere e conoscere le bellezze della nostra cittA� in modo diverso, divertente e salutarea�?.

La��iniziativa A? denominataA� a�?Eco-tour in bici alla scoperta di Sciaccaa�? ed A? organizzata dalla��associazione Triskele Bike, presieduta da Salvatore Mugnai, con la collaborazione della Pro Loco e il patrocinio del Comune di Sciacca. La��eco-tour A? aperto a tutti i cittadini e a�?sarA� la��occasione a�� dice Salvatore Mugnai a�� per rivalutare un mezzo di trasporto non inquinante e alternativo alla��auto, sollecitarne la��uso quotidiano, fare del sano esercizio fisico, sensibilizzare sui temi ambientali e valorizzare le attrattive storiche, architettoniche e paesaggistiche del territorioa�?.

La��appuntamento A? alle ore 9 di domenica 10 maggio 2015 nella��antico quartiere di San Michele, in piazza Macello. Tutti i partecipanti dovranno presentarsi muniti di bici e preferibilmente anche di casco protettivo. In gruppo si toccheranno in totale 15 tappe, in centro storico e nella zona costiera. In ogni tappa ci sarA� una fermata con un accompagnatore turistico della pro loco che racconterA� la storia della cittA�, dei monumenti e farA� emergere anche il valore di beni nascosti. Questo il percorso: 1) Piazza Macello-Mura di Vega; 2) Firriato a�� Torre e chiesa di San Michele; 3) Cortile Cattano; 4) complesso San Vito; 5) Porta Palermo; 6) Porta San Salvatore; 7 Torre del Pardo; 8) Piazza san Domenico; 9) Chiesa del Purgatorio; 10) chiesa di San NicolA? Latina; 11) complesso delle Giummare; 12) Piazza Farina-Palazzo Valentino; 13) Quartiere Marinai; 14) Madonna delle Terme; 15) Museo del Mare. Da contrada Muciare, un gruppo di cicloamatori piA? esperti proseguirA� il giro per vie extraurbane.

eco tour in bici alla scoperta di sciacca LOCANDINA 2015

Esiti favorevoli sulla potabilitA� della��acqua in Via Lido, contrada San Marco e altre zone

municipioconscalinata

Girgenti Acque, la societA� che gestisce il sistema idrico integrato, ha comunicato gli esiti favorevoli sulla qualitA� della��acqua in alcune zone dove era stato vietato nelle scorse settimane la��uso a scopi potabili. Dopo la comunicazione, il sindaco Fabrizio Di Paola ha emesso oggi una ordinanza con cui revoca il provvedimento di divieto emesso lo scorso 31 marzo e che riguardava il divieto nella Via Lido, contrada Tonnara, contrada Foggia, Contrada San Marco, Contrada Maragani. La��acqua, in queste zone, dunque, puA? essere usata anche per gli usi potabili.

Ospedale e Poliambulatorio, il sindaco Fabrizio Di Paola chiede interventi alla��Asp

palazzo municipale sciacca

Interventi per risolvere alcune questioni riguardanti la��ospedale e il Poliambulatorio di Sciacca: riparare guasti, eliminare pericoli, potenziare servizi. Li chiede il sindaco Fabrizio Di Paola in una lettera indirizzata al direttore generale della��Asp 1 di Agrigento Salvatore Lucio Ficarra e al direttore sanitario del a�?Giovanni Paolo IIa�? Gaetano Migliazzo.

Il sindaco Fabrizio Di Paola evidenzia a�?alcuni inconvenienti nelle strutture sanitarie di Sciacca che creano disagi, malcontento e anche apprensione a chi usufruisce o vuole usufruire del servizio sanitario pubblicoa�?.

a�?Mi hanno segnalato a�� scrive il sindaco a�� che da cinque giorni manca la��acqua calda nella��ospedale a�?Giovanni Paolo IIa�?. Forse un guasto agli impianti che perdura da troppo tempo e di cui si chiede la predisposizione di un intervento di riparazione. Mi segnalano anche la presenza di zanzare nei reparti, non come gli anni passati quando il fenomeno raggiungeva livelli insopportabili. Chiedo, ad ogni modo, di porre la giusta attenzione per evitare che divenga un serio problema per i pazienti del nosocomio, ora che cominciano ad alzarsi le temperature. E a inizio della stagione turistica, mi segnalano anche affollamenti al Pronto Soccorso del nosocomio. CiA? avviene in concomitanza con la��aumento delle presenze nelle strutture ricettive. Nella considerazione che tali presenze si incrementeranno di settimana in settimana e che maggiori saranno le richieste di prestazioni sanitarie, chiedo di predisporre gli opportuni accorgimenti affinchA� tale struttura vitale possa operare adeguatamentea�?.

Il sindaco Fabrizio Di Paola riprende anche a�?la questione Poliambulatorio, sollevata in questi giorni dal consigliere comunale Simone Di Paola nel portare a conoscenza di un crollo del soffitto del centro vaccinazioni pediatriche di Via Gerardia�?. E chiede a�?la predisposizione di un intervento di messa in sicurezza per eliminare ogni stato di pericolo e garantire cosA� la��incolumitA� di operatori e cittadini. Stesso intervento di messa in sicurezza, infine, si chiede per il vecchio edificio di Via Figuli che fino a qualche anno fa ospitava la struttura ospedalieraa�?.

Edilizia scolastica, due progetti del Comune di Sciacca ammissibili a finanziamento

palazzo municipale atrio

Ci sono anche due progetti del Comune di Sciacca nel Piano Regionale Triennale 2015-2017 degli interventi in materia di edilizia scolastica. Ne danno notizia il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore alla��Edilizia Scolastica David Emmi dopo aver ricevuto il decreto del dirigente generale del Dipartimento regionale della��Istruzione e della Formazione Professionale Gianni Silvia in cui viene riportato la��elenco delle 173 istanze di Comuni e Province inclusi nel Piano triennale degli interventi e la��elenco delle 93 istanze escluse in quanto ritenute non ammissibili a finanziamento.

a�?Due progetti presentati dal Comune di Sciacca in un apposito avviso a�� rendono noto il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore David Emmi a�� sono stati inseriti nel Piano regionale degli Interventi e, dunque, nella��elenco delle istanze ritenute ammissibili a finanziamento. Si tratta di interventi per la scuola della��infanzia Magnolie di Viale Sciascia e per la scuola primaria e della��infanzia Giovanni XXIII di Via Catusi. Sono opere che prevedono una compartecipazione del Comune. Per la scuola di Viale Sciascia A? stato richiesto un finanziamento di 675 mila euro per un progetto che prevede un costo complessivo di 750 mila. Per la scuola di via Catusi A? stato richiesto un finanziamento di 800 mila euro, per un intervento che A? stato stimato in 1 milione di euroa�?.

Nella��elenco approvato dalla Regione, – comunicano ancora il sindaco Di Paola e la��assessore Emmi, – il progetto della scuola della��infanzia di Viale Sciascia A? stato collocato al 35A� posto, il progetto della scuola di Via Catusi al 40A� posto in una graduatoria che comprende in totale 173 progetti.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844