a�?Riaprite le Termea�?, delegazione istituzionale in missione lunedA� a Palermo

terme di sciacca

Missione a Palermo, lunedA� prossimo, 4 maggio 2015 della��Amministrazione e del Consiglio comunale per dare soluzione alla questione Terme. Una delegazione andrA� nella sede della Presidenza della Regione, a Palazzo da��Orleans. Ne danno comunicazione il sindaco Fabrizio Di Paola e il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono che invitano chiunque a partecipare, cittadini, associazioni e organizzazioni varie. La��appuntamento A? in Piazza Indipendenza alle ore 11.

a�?Le istituzioni comunali, la cittA� a�� dichiarano il sindaco Di Paola e il presidente Bono a�� si sentono presi in giro. Si pensava a metA� del mese di aprile, a uno sbocco finalmente positivo. Ma cosA� non A? stato. Con amarezza ne prendiamo atto e protestiamo con questo inspiegabile atteggiamento. La��iniziativa di andare a Palermo A? stata assunta nel corso della conferenza dei capigruppo lo scorso giovedA�, quando abbiamo formalmente verificato la nota del commissario liquidatore delle Terme. Una nota nella quale si dice che il Comune di Sciacca deve, in via preliminare e provvisoria, prendere in gestione diretta la��intero complesso termale, soluzione questa giuridicamente impercorribile e giA� formalmente comunicata a suo tempo al Presidente della Regione Siciliana. Preso atto del comportamento dilatorio del governo della Regione, a cui si erano prospettate delle soluzioni a breve per rendere operativi albergo e stabilimento per avviare la stagione 2015 in attesa della��emanazione del bando di gestione pluriennale, si A? pervenuti a questa decisa determinazione. Nella mattinata di lunedA� porteremo al governo regionale, direttamente nella sua sede, la risposta con una delegazione istituzionale composta da Amministrazione e Consiglio comunale. Diamo cosA� seguito a quanto la��organo consiliare aveva deliberato nella seduta straordinaria dello scorso 14 aprile e a cui non si A? dato poi seguito, responsabilmente, per le confortanti rassicurazioni giunte da Palermo e che finora sono state disattesea�?.

Si avviano i lavori per la��allestimento del Museo del Carnevale

museo carnevale di sciacca bozzetti carri allegorici

Sottoscritto il contratto da��appalto per la realizzazione del nuovo allestimento del Museo Carnevale che prevede una maggiore valorizzazione del sito con la��utilizzo anche di tecnologie alla��avanguardia. In ragione della��imminenza dei lavori, la struttura di contrada Perriera sarA� provvisoriamente chiusa alla fruizione pubblica. Il parco, invece, rimarrA� aperto al pubblico. Ne dA� comunicazione la��assessore ai Beni Culturali Salvatore Monte.

I lavori di allestimento, si rende noto, richiederanno alcuni mesi dopo i quali la struttura tornerA� nuovamente fruibile nella sua nuova veste. La��assessore Salvatore Monte ringrazia i volontari della pro Loco a�?Sciacca Termea�? che hanno garantito la fruibilitA� del sito in questi mesi.

a�?A lezionea�� dal Cantastoriea�?, incontri in biblioteca comunale sulla��antica arte di raccontare

a lezione dal cantastorie - nuovi incontri in biblioteca

a�?Si cunta, si canta e si bon cuntaa��a�?. Ritorna il cantastorie, antico personaggio molto popolare che raccontava storie e leggende per le strade e le piazze dei nostri paesi coinvolgendo il pubblico. La��assessore alla Cultura, Storia e Tradizioni Locali Salvatore Monte rende nota la��organizzazione di una nuova iniziativa che vede assieme due generazioni, distanti nel tempo tra loro. La��iniziativa A? stata denominata a�?A lezionea�� dal Cantastoriea�? ed A? stata affidata alla��artista Paolo Ciancimino e allo studente Giovanni Giglio. Si tratta di due a�?incontri e studi sulla��arte della figura tradizionale della letteratura orale e della cultura folcloricaa�? che si terranno alla��interno della biblioteca comunale a�?Mons. Aurelio Cassara�? il prossimo lunedA� 4 maggio 2015 e lunedA� 11 maggio 2015, dalle ore 16,00 alle ore 17,30.

a�?Sono incontri a�� spiega la��assessore Salvatore Monte a�� rivolti principalmente ai giovani, agli studenti di Sciacca. Dopo aver dedicato una rassegna ad autori vari, con a�?Un tA? cona��a��, abbiamo pensato a un viaggio nella storia dei cantastorie per riscoprire questa fantastica arte. Le nostre tradizioni devono essere tutelate e soprattutto tramandate. Paolo Ciancimino, storico cantastorie saccense, rappresenta uno scrigno di tesori. DelizierA� il pubblico con storie, aneddoti e tipici cunti siciliani. Giovanni Giglio, studente liceale, giovanissimo attore locale, sarA� il a�?mediatorea�� tra la generazione di Ciancimino e quella attuale. AvrA� il compito di carpire i segreti e i misteri di questa antichissima e affascinante figura e di trasferirla al pubblicoa�?.

Progetto a�?Nuova Bibliotecaa�?, catalogazione volumi e facile accesso dal web a elenco libri

progetto biblioteca conferenza stampa

La catalogazione informatica dei 45 mila volumi della biblioteca comunale, la creazione di un sito internet per un facile accesso, anche da casa, alla��elenco dei libri grazie alla collaborazione gratuita dei giovani della��associazione La Nuova Primavera. A? uno degli obiettivi del progetto di riorganizzazione della biblioteca comunale a�?Mons. Aurelio Cassara�? illustrato questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla��interno dei locali della��atrio superiore. Sono intervenuti la��assessore alla Cultura Salvatore Monte, la direttrice della biblioteca Elina Salomone e Salvatore Termine, presidente della��associazione La Nuova Primavera risultata A�la��unico organismo a�� A? stato detto oggi a�� che ha partecipato alla��avviso pubblico emanato lo scorso mese di marzo per una collaborazione a titolo gratuito per il potenziamento dei servizi e una migliore fruizione della biblioteca.

Due ingegneri informatici della��associazione La Nuova Primavera a�� ha detto Salvatore Termine a�� hanno giA� messo a punto un software per la��informatizzazione del patrimonio librario. Il lavoro di catalogazione comincerA� a breve a�?cosA� come sarA� avviato e ultimato nel giro di un anno e mezzo a�� ha annunciato la��assessore Monte – il progetto di trasferimento dei libri nel ristrutturato complesso di Santa��Anna dove sarA� istituita la biblioteca moderna e un moderno centro culturale multimedialea�?.

a�?Il progetto a�� ha detto Elina Salomone a�� A? ambizioso: la creazione di un centro polivalente, di un luogo di incontro, di formazione, di confronto, di riflessione, di crescitaa�?.

a�?Nella��atrio superiore del Comune a�� ha aggiunto la��assessore Monte a�� rimarrA� il Fondo Antico, la biblioteca monumentale. Ringrazio i giovani della��associazione La Nuova Primavera per essersi messi a disposizione gratuitamente, dimostrando grande sensibilitA�, concretezza e amore per la cittA�. Con questo progetto di valorizzazione della biblioteca, avvicineremo ancor di piA? giovani e adulti alla cultura e la cultura ai cittadinia�?.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844