Manutenzione viabilità urbana e rurale, Giunta comunale approva progetti esecutivi

sciaccapanoramica

Interventi per 550 mila euro per la manutenzione delle strade, dal centro città alle zone periferiche. È quanto previsto nelle deliberazioni della Giunta comunale che ha approvato i progetti esecutivi redatti dal Settore Lavori Pubblici dell’Ufficio Tecnico comunale, diretto dall’ingegnere Giovanni Bono .

È quanto comunicano il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore ai Lavori Pubblici Ignazio Bivona.

“Interverremo – spiegano il sindaco Di Paola e l’assessore Bivona – per migliorare le condizioni della viabilità urbana e rurale, grazie a due mutui contratti nello scorso mese di dicembre dall’Amministrazione comunale. La Giunta ha approvato la progettazione esecutiva propedeutica alla fase dell’appalto dei lavori e alla realizzazione delle opere. Il progetto esecutivo per la manutenzione delle strade urbane, redatto dal geometra comunale Carlino, prevede interventi nella Via Ghezzi (primo e secondo tratto), nella Via Meli comprese le traverse, nella Via Cronio, in Via Tommaso Campanella e in Via Sacro Cuore. Per questi interventi abbiamo ottenuto un mutuo di 350 mila euro. Il progetto esecutivo per la manutenzione delle strade rurali, redatto dal geometra comunale Galluzzo, prevede interventi nelle località Raganella-Gametta, Cartabubbo-Marciante, Quarti San Domenico-Bonfiglio, Locogrande, Bordea, San Marco, Poio Tabasi, Vassallo”.

Il cinema che fa bene a “Sciacca film fest”, l’assessore Campione: “Esperienza da vivere per capire il mondo dei disabili”

SFF 2015 - Anteprima Doc-Locandina.cdr

“Sarà un fine settimana ricco di eventi per Sciacca. Una iniziativa che mi sta tanto a cuore è la rassegna di cinema dedicata al mondo della disabilità che si apre proprio oggi al Multisala della Badia Grande. Il mio invito alla città è quello di vivere una esperienza unica nel suo genere in Italia, per riflettere ed entrare dentro il mondo dei disabili, senza preconcetti, per scoprire nuove dimensioni, nuove profondità e nuove ricchezze umane”. È quanto dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Daniela Campione nel salutare l’inizio di  “Altre identità. Il cinema che fa bene”, l’anteprima dello “Sciacca film fest”, edizione 2015, in programma da questa mattina e fino a domenica.

L’iniziativa è promossa e organizzata dall’associazione Il Cortile, dalla Vertigo, con il concorso dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Sciacca, di diverse associazioni e cooperative sociali del territorio e di sponsor privati.  La direzione artistica è di Sino Caracappa.

Per tre giorni, venerdì 22, sabato 23 e domenica 24, al Multisala della Badia Grande saranno proiettati cortometraggi, lungometraggi e documentari che hanno come tema la disabilità, nelle sue svariate forme.

Dei momenti sono riservati alle scuole elementari, medie e superiori. Previsti una serie di eventi speciali, come il bar multisensoriale (ragazzi non vedenti dell’Unione Italiana Ciechi che faranno fare esperienza sensoriale ragazzi vedenti in uno spazio al buio). Altro evento speciale, la presentazione dell’App Moviereading per tablet e smartphone che rende il cinema libero e accessibile a tutti. Ci sarà anche un laboratorio oculistico all’ingresso della Badia Grande con visite gratuite ai cittadini. Il programma è arricchito da momenti di intrattenimento e di spettacolo.

 

PROGRAMMA

Venerdì 22 maggio

ore 9,15 apertura CineAmiamo Village

ore 9,30 Apertura Bar Multisensoriale

ore 9,30 Inizio proiezioni per le scuole

 

 

Proiezioni per le scuole elementari

Sala degli Archi

Ore 9,30 Matilde di Vito Palmeri, cortometraggio Volti di Antonio De Palo, cortometraggio Il gobbo di Notre Dame di Gary Trousdale e Kirk Wise, animazione

 

Proiezioni per le scuole medie

Sala dell’Albero

Ore 9,30 Selezione cortometraggi: Matilde , Shame and glasses, Per qualche centimetro in più, U Su, Gamba Trista, Cuerdas, Espejos, Smile, Stiller Lowe, 33 Giri – a cura di Luca Alessandro Wagner

Ore 11,30 Rosso come il cielo di Cristiano Bortone, film

 

Proiezioni per le scuole superiori

Sala dei Palchi

Ore 10,00 Selezione cortometraggi

Realtà? Di Antonio Bottari, film

 

Ore 16,00 Apertura CineAmiamo Village

 

Attività complementari di informazione

 

Piazza Noceto ore 9,00 – 13,00  e 16,00 – 18 Camper Ambulatorio Oculistico

 

 

Salone delle Grate

Ore 16,00-20,00

Bar Multisensoriale

Cortile Orchidea

Ore 18,00 Percorso ad ostacoli per cani guida e spiegazione del Bastone bianco

 

Arena Giardino

Ore 20,30 Guardami video sulle attività riabilitative della Cooperativa Arcobaleno

Ore 21,00 Magic show e Mimo Cabaret di Frank Venice

Ore 21,20 Realtà? Di Antonio Bottari, film

 

Sala dei Palchi

Ore 17,00-19,00 Selezione cortometraggi

Ore 20,30 Noi non siamo come James Bond di Mario Balsamo, documentario

Ore 22,00 Il giovane favoloso di Mario Martone, film

 

Sala dell’Albero

Ore 17,30 Blancanieves di Pablo Berger, film

Ore 19,00 Per altri occhi di Silvio Soldini e Giorgio Garini, documentario

Ore 21,30 La teoria del tutto di James Marsh, film

 

Sala degli Archi

Ore 20,30 Selezione cortometraggi

Ore 21,30 Presentazione dell’APP Moviereading, l’applicazione che rende il cinema libero e accessibile a tutti.

 

Ore 21,45 La famiglia Belier di Eric Lartigau, film

 

 

Sabato 23 maggio

Ore 17,00 Apertura CineAmiamo Village

 

Sala dei Palchi

Ore 19,00 Realtà? Di Antonio Bottari, film

Ore 20,30 Noi siamo Francesco, film

Incontro con la regista Guendalina Zampagni

 

 

Domenica 24 maggio

 

Sala degli Archi

Ore 19,00 AttraversaMenti. Alzheimer, so…rridere ancora di Luca Vullo, documentario

 

Sala dei Palchi

Ore 20,00 Mommy di Xavier Dolan, film

Ore22,00 La famiglia Belier di Eric Lartigau, film

 

Arena Giardino

Ore 21,00 I Suoni e le Voci dei Silenzi

Esibizione musicale a cura di Alessandro Pusateri, Associazione Crescere Insieme, Associazione Nuovi Orizzonti, Rappresentanza Intercomunale ENS, UIC di Agrigento e con la partecipazione di Mirko Di Stefano

 

Ore 22,00 Premiazione dei tre studenti che si sono distinti nell’elaborato realizzato dopo l’esperienza del Bar Multisensoriale

Ztl nel fine settimana nel centro storico, servizio gratuito di bus navetta

marina sciacca

Il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore alla Polizia Municipale Silvio Caracappa rendono noto l’inizio della Ztl, la zona a traffico limitato nel centro storico. Il centro storico sarà pedonale, nel tradizionale anello compreso tra Corso Vittorio Emanuele e Via Licata. Il traffico veicolare sarà inibito oggi e domani, dalle ore 18,30 a mezzanotte.

In concomitanza con la Ztl, sarà attivato il servizio gratuito di bus navetta dalla zona di Gaie di Garaffe.

L’accesso veicolare – prescrive l’ordinanza – è consentito solo a particolari categorie di utenti: residenti, dimoranti occasionali, mezzi delle Forze dell’ordine, mezzi di soccorso, mezzi adibiti al servizio pubblico, mezzi dei disabili, utenti autorizzati con idonei pass, e mezzi adibiti al carico e scarico.

La Ztl interesserà altri periodi, secondo un programma che verrà diramato la prossima settimana dall’Amministrazione comunale.

Apertura “Samonà”, sindaco Di Paola e governatore Rotary Vaccaro “Un evento che deve far gioire”

congresso rotary

“L’apertura di un bene pubblico, di un teatro, di un luogo di cultura, di un’opera considerata un simbolo delle incompiute in Italia, deve solo far gioire la città di Sciacca e la Sicilia”. E’ quanto affermano il sindaco Fabrizio Di Paola e il governatore del Rotary Giovanni Vaccaro con riferimento all’apertura della struttura di Via Agatocle i cui primi studi sul progetto degli architetti Giuseppe e Alberto Samonà risalgono al 1974. Il teatro aprirà al pubblico oggi, venerdì 22 maggio 2015, alle ore 16,30 in occasione del congresso distrettuale del Rotary.  

“Aprire il teatro ‘Samonà’ non è stata una cosa così semplice – dicono il sindaco Fabrizio Di Paola e il governatore del Rotary Giovanni Vaccaro –. Ha comportato un lavoro immane da parte degli Uffici della Regione Siciliana e del Comune sotto il profilo amministrativo, e un grande sforzo da parte degli organizzatori che da mesi sono impegnati con passione a mettere a punto ogni cosa. L’iniziativa del Rotary ha un duplice, importante, significato. Da un lato si restituisce finalmente alla comunità siciliana un’opera pubblica di così grande valore culturale, artistico e sociale, dopo quarant’anni dalla sua gestazione. Dall’altro l’intera città di Sciacca sarà per tre giorni all’attenzione di centinaia di rotariani provenienti da ogni parte della Sicilia e da Malta con  strutture ricettive, attività commerciali, artigianali e di ristorazione che avranno grande beneficio. Per non parlare dello straordinario ritorno di immagine della nostra terra. Le affermazioni polemiche sentite in questi giorni, pertanto, ci sembrano ingenerose”.

”.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844