Igiene e decoro della città, controlli della Polizia Municipale in centro e periferia

citta di sciacca - piazza duomo

Prosegue l’azione della Polizia Municipale per la salvaguardia dell’igiene pubblica e del decoro della città contro il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, del conferimento nei cassonetti fuori dagli orari consentiti e del volantinaggio selvaggio. Anche ieri sono stati elevati verbali di contestazione a cittadini sorpresi a trasgredire le prescrizioni contenute nell’ordinanza sindacale 176 del 2007. Sanzioni per conferimento dei rifiuti fuori dagli orari stabiliti – si rende noto dal comando – sono state comminate in centro e in periferia come in Via Figuli, Viale della Vittoria, Via Lioni, contrada Foggia.

Attività anche contro il volantinaggio selvaggio. Personale della Polizia Municipale ha sanzionato una ditta di abbigliamento del centro cittadino per la non autorizzata distribuzione di materiale promozionale.

L’Amministrazione comunale ha in più occasioni chiesto il potenziamento dell’attività di controllo del territorio per prevenire, e eventualmente reprimere, comportamenti e fenomeni dannosi alla pubblica igiene e contrari al decoro e all’immagine della città. Con l’approssimarsi della stagione estiva e l’aumento delle presenze turistiche, si annuncia il potenziamento dei servizi.

Il sindaco Fabrizio Di Paola raccomanda ancora oggi ai cittadini il rispetto delle normative per scongiurare soprattutto problemi di natura igienico-sanitaria: conferire i rifiuti negli appositi cassonetti e negli orari prestabiliti. Con l’aumento delle temperature è fondamentale. “Invito i cittadini che sconoscono o disattendono le norme – dichiara il sindaco Fabrizio Di Paola – a essere coscienziosi e responsabili. Ogni irregolarità pesa sul costo del servizio e facciamo un danno enorme all’immagine della città che vive di turismo, sua principale ricchezza. Non è un belvedere il sacchetto penzolante dai balconi o buttato sulla strada. E i cassonetti colmi mattino e pomeriggio di immondizia quando non è consentito. Così come non si capisce la ragione di disfarsi di un vecchio elettrodomestico in centro quando abbiamo un’isola ecologica in contrada Perriera che prende i rifiuti ingombranti gratis. Un buon comportamento civico generalizzato giova a tutti”.

Buongiorno ceramica! ultima riunione programmatica per l’evento Aicc di maggio

buongiorno ceramica! riunione

Ultima riunione programmatica ieri al Comune di Sciacca per l’organizzazione di “Buongiorno ceramica!”, evento promosso a livello nazionale in 37 località il 29, 30 e 31 maggio 2015 dall’Aicc, l’associazione Italiana Città della Ceramica artistica.

“Abbiamo definito il programma delle tante iniziative che si terranno nei tre giorni dell’evento che vedrà anche Sciacca protagonista – dice l’assessore alla Promozione della Ceramica Salvatore Monte –.  Un programma che abbiamo delineato in sinergia con i maestri ceramisti saccensi, l’ordine degli architetti, l’istituto alberghiero e l’istituto di istruzione superiore Tommaso Fazello. Lo presenteremo ufficialmente il 16 maggio. Ci saranno convegni, mostre, dimostrazioni, momenti di intrattenimento e di degustazione di prodotti tipici, concerti e tante altre sorprese. Buongiorno ceramica! è una manifestazione di livello nazionale che contemporaneamente si svolgerà in 37 città italiane per esaltare e far conoscere l’antica arte della maiolica, con i suoi principali interpreti, tra tradizione e innovazione, tra storia e slancio verso il futuro. Abbiamo iniziato, intanto, la distribuzione di materiale promozionale nelle strutture ricettive”.

Promozione, video sulle attrazioni della città a disposizione delle strutture ricettive

citta di sciacca

Video promozionali su Sciacca, con le sue bellezze monumentali e paesaggistiche. Con il suo centro storico, il suo porto, il suo mare, le sue peculiarità artistiche e produttive, i suoi colori, le sue tradizioni, le sue manifestazioni popolari. Realizzati dai saccensi Accursio Puleo e Lillo Cantone, i video saranno messi a disposizione delle attività ricettive (alberghi e B&B) affinché vengano inseriti nei siti internet e fatti girare nei monitor di hall e vetrine. È quanto comunica l’assessore al Turismo Salvatore Monte nel rendere noto che gli interessati (muniti di chiavette o hard-disk portatili) potranno ritirare i “file” dei video  presso l’Ufficio Turistico di Corso Vittorio Emanuele, a partire dal prossimo mercoledì 22 aprile 2015. In mancanza di memorie esterne, potranno richiedere anche un dvd.

“Ringrazio di cuore chi ha realizzato le splendide immagini e i montaggi, Accursio Puleo e Lillo Cantone – dice l’assessore Salvatore Monte –. Con encomiabile sensibilità, hanno messo il proprio lavoro a disposizione di tutti, dimostrando attaccamento alla propria città, amore nei confronti di una terra che ha tanto di straordinario da far vedere.  Da qui l’idea di sfruttare i nuovi canali e di far circolare questi video quanto più possibile nelle strutture ricettive, per promuoversi e per promuovere un territorio unico”.

La tragedia nel Canale di Sicilia, bandiere a mezz’asta al Comune di Sciacca

bandiere a mezz'asta

Bandiere a mezz’asta oggi al Comune di Sciacca dopo la tragedia avvenuta la notte scorsa in mare, nel Canale di Sicilia. A disporlo il sindaco Fabrizio Di Paola, componente del comitato direttivo dell’Anci Sicilia.

“Quello che è avvenuto – dice il sindaco Fabrizio Di Paola – ci lascia sgomenti e ci addolora. Non ci sono più parole per esprimere i nostri sentimenti, anche di impotenza di fronte a un simile fenomeno. Oggi abbiamo voluto dare un segno di solidarietà e di lutto della comunità siciliana, raccogliendo l’invito del sindaco di Palermo e presidente dell’Anci Sicilia Leoluca Orlando. È una tragedia che ci addolora come uomini, come comunità, come terra di emigrazione e di accoglienza, divisa da un lembo di mare dai luoghi di partenza. La città Sciacca, che ospita nel proprio cimitero salme di vittime del mare, è vicina alle famiglie, è vicina a quei popoli che fuggono dai propri paesi per fame, per guerra, per aggrapparsi alla speranza di un futuro diverso. Ci auguriamo che l’Unione Europea, la comunità internazionale, si rendano finalmente conto della gravità della situazione e che si agisca con le opportune soluzioni affinché questo esodo ormai ininterrotto, di cui ormai approfittano mercanti di carne umana, non abbia gli esiti di una ecatombe”.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844