Terme di Sciacca, avviso per affidamento in concessione: scadenza il 15 gennaio 2020 

Va avanti l’iter per l’affidamento in concessione del complesso termale di Sciacca. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Sino Caracappa rendono noto che l’assessorato regionale dell’Economia ha diramato e pubblicato sul proprio sito internet un nuovo avviso con cui, ai beni in precedenza contemplati, include anche “l’immobile denominato Grande Albergo su Monte Kronio – Stufe di San Calogero”.

L’assessorato regionale, nel nuovo avviso, comunica anche, che “d’intesa col sindaco del Comune di Sciacca”, il termine finale per la presentazione delle istanze è posticipato alla data del 15 gennaio 2020.

Nel nuovo avviso – fanno notare il sindaco Valenti e l’assessore Caracappa – c’è anche la novità dell’ingresso di un terzo soggetto che si va ad aggiungere a quelli interessati alla valorizzazione dei beni. Alla Regione Siciliana e al Comune di Sciacca si aggiunge, infatti, la società Terme di Sciacca S.p.A. in liquidazione.

L’avviso pubblico esplorativo è stato diramato – si evince dal testo – “per valutare il mercato degli operatori interessati alla gestione del sito delle Terme di Sciacca”.

LINK AVVISO 18 NOVEMBRE 2019 

LINK “ADDEMDUM” ALL’AVVISO 

L’editore saccense di Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia ha avuto a Sciacca uno dei suoi editori. È Nuccio Galluzzo, uomo di cultura e artista, la cui figura è stata ricordata nel corso di una iniziativa promossa nell’ambito delle celebrazioni del trentennale della morte dello scrittore di Racalmuto.

Nuccio Galluzzo ha pubblicato un breve saggio di Sciascia dal titolo Il mito del Vespro. Una copia è custodita nella biblioteca comunale “Aurelio Cassar”. Riporta la data del 1982.

A Nuccio Galluzzo è dedicato un ricordo nella rubrica “Leggere, sapere, vivere” dello spazio internet della biblioteca.

LINK L’editore saccense di Leonardo Sciascia

 

Scuola “Scaturro”, intervento di ripristino dell’impianto elettrico

È previsto in giornata il completamento dell’intervento di ripristino dell’impianto elettrico nell’edificio di Via Santa Caterina che ospita la scuola “Scaturro”, che l’Amministrazione comunale ha attivato a seguito dell’accertato guasto. È quanto rende noto l’assessore alla Pubblica Istruzione Gisella Mondino.

Ultimato l’intervento – comunica l’assessore – le lezioni, all’interno delle aule di Via Santa Caterina, domani riprenderanno regolarmente.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844