“Natale a Sciacca”, il programma degli eventi

ALBERO DI NATALE 2017

Il Festival di artisti di strada e Teatro di figura (“Sciacca Buskers”), animazioni per bambini, concerti, eventi culturali e sportivi, degustazioni, manifestazioni di beneficenza, giochi pirotecnici per capodanno, filodiffusione con musica natalizia nel centro storico. Iniziative da domani e fino al giorno dell’Epifania, nel 2018. È in estrema sintesi il programma di “Natale a Sciacca”, presentato dal sindaco Francesca Valenti, dal vicesindaco e assessore al Turismo e allo Spettacolo Filippo Bellanca, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa in Sala Giunta. Sono intervenuti rappresentanti dell’associazione Xacca (che ha organizzato il festival “Sciacca Buscjers) e dei commercianti di Via Licata, Via Roma e Via Garibaldi (che hanno a organizzato il cartellone “Sciacca Christmas”).

NATALE 2017 - CONFERENZA STAMPA 2

Nel corso della conferenza stampa, il sindaco Valenti e il vicesindaco Bellanca hanno sottolineato la varietà e la ricchezza delle proposte natalizie, con un occhio di riguardo soprattutto per i bambini, con iniziative che animeranno l’area del centro storico, da Via Licata, e aree attigue, fino a piazza Scandaliato dove è stato eretto un grande albero di Natale e dove sarà aperto pure un mercatino.

NATALE 2017 - CONFERENZA STAMPA 1

Nelle giornate di manifestazioni, sarà anche attivata la Ztl, dalle 17 alle 21, così come concordato nel corso di una riunione con i commercianti. Il sindaco Valenti e il vicesindaco Bellanca hanno evidenziato la sinergia tra Amministrazione comunale, varie associazioni e l’unione dei commercianti e alcuni istituti scolastici.

 

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO 

Contratti in scadenza ex Lsu, Giunta delibera prosecuzione rapporto di lavoro

municipio comune sciacca

La Giunta comunale ha deliberato la prosecuzione del rapporto di lavoro con 80 precari ex Lsu, in servizio al Comune, dal 2016 contrattualizzati con fondi a carico del Ministero del Lavoro e che, in vista delle prossime scadenze, si sarebbero trovati senza alcun contratto nei primi mesi del 2018. Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Personale Gioacchino Settecasi.

L’Amministrazione comunale ha incontrato, ieri mattina in Sala Blasco, gli 81 ex Lsu attualmente in servizio (uno andrà in pensione fra poco) per illustrare la situazione. Ai lavoratori, l’assessore Gioacchino Settecasi ha prospettato per il futuro tre diverse soluzioni: il ritorno allo status di LSU per poter sperare di attingere nuovamente ai contributi ministeriali; la prosecuzione del rapporto di lavoro a tempo determinato; l’eventuale stabilizzazione a tempo indeterminato.

L’assessore Settecasi ha comunicato che gli uffici stanno lavorando prevalentemente per la realizzazione della stabilizzazione definitiva. Tuttavia, si tratta di una possibilità da poco introdotta grazie al decreto Madia, entrato in vigore il 22 giugno di quest’anno, a cui si aggiunge una corposa circolare della Funzione Pubblica del 23 novembre. Per queste ragioni, come hanno spiegato il dirigente del Settore Affari Generali Michele Todaro e il funzionario Rosario La Rovere, gli uffici devono ancora verificare l’esistenza di tutte le condizioni giuridiche per la sua realizzazione.

Nel frattempo, evidenziano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gioacchino Settecasi, l’Amministrazione comunale ha voluto dare serenità ai lavoratori garantendo, con propri fondi, la prosecuzione del servizio fino a tutto il 2018 sperando di poter risolvere definitivamente l’ormai ventennale questione  precari del Comune di Sciacca.

La Giunta comunale approva gli strumenti finanziari  

municipio comune sciacca

La Giunta comunale ha approvato ieri lo schema del documento unico di programmazione 2017-2019 e lo schema di bilancio di previsione 2017-2019. L’ammontare della manovra finanziaria solo per il 2017 è di 130.940.661 euro, comprensiva della programmazione del piano annuale delle opere pubbliche. La proposta sarà trasmessa, dopo il parere dei revisori dei conti, al Consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

Ne dà comunicazione il sindaco Francesca Valenti: “C’è stato un grande lavoro – dice – per chiudere il bilancio e dare il via libera allo strumento finanziario”.

Il sindaco Francesca Valenti ricorda poi l’istituzione del gruppo intersettoriale (Tributi, Patrimonio, Urbanistica) per incrementare la lotta all’evasione e il recupero di somme dovute al Comune, e non incassate, per ICI-IMU e TARSU-TARI. Un’attività – evidenzia il sindaco – che ha già portato a importanti risultati.

Brand Sciacca, “Stati Generali del Turismo” alla Badia Grande

 

citta di sciacca - piazza duomo

Prima convocazione degli “Stati Generali del Turismo” a Sciacca. L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Terramatta” dello Sciacca Film Fest con il patrocinio del Comune di Sciacca. L’appuntamento è per giovedì 7 dicembre 2017, all’interno del complesso monumentale della Badia Grande, nel quartiere di San Michele.

Dalle ore 9,30, e per l’intera giornata, operatori del settore saranno impegnati in cinque tavoli tematici: cultura, enogastronomia, benessere, infrastrutture, impresa. Saranno chiamati a esprimere idee, a confrontarsi, a delineare buone pratiche, a elaborare progetti e azioni, per utilizzare al meglio il turismo come un motore in grado di sviluppare nuove opportunità di crescita e di lavoro per la città e tutto il territorio.

A supporto dei tavoli di lavoro, si annuncia la presenza di rappresentanti di realtà siciliane innovative e creative. Gli ospiti racconteranno la loro esperienza virtuosa vissuta in altre città: modelli da studiare, imitare ed esportare.

Al termine della giornata, le proposte venute fuori saranno messe nero su bianco in un documento che verrà consegnato alle istituzioni locali.

L’obiettivo è definire una strategia per la creazione di un “Brand Sciacca” e utilizzare come veicolo la piattaforma WakeUp Sciacca, che nascerà dal basso e dalla prima riunione degli Stati Generali del Turismo.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844