Nuova condotta idrica in Via Cava dei Tirreni

Si rifà la condotta idrica di Via Cava dei Tirreni. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Servizi a Rete Carmelo Brunetto. L’intervento sarà eseguito dal gestore del servizio idrico integrato. Girgenti Acque sostituirà la condotta esistente, “in condizioni di funzionalità talmente precarie da provocare continue perdite idriche”.

Il gestore interverrà con lavori di manutenzione straordinaria per la realizzazione della nuova condotta di distribuzione e relativi allacci.

Si rimedierà così – si evidenzia – ai ricorrenti disservizi durante i turni di distribuzione, eliminando i disagi per i cittadini residenti nell’area di Via Cava dei Tirreni. Con l’opera programmata, sarà ripristinata la regolarità del servizio.

Rifiuti, sabato 15 giugno sospesa la raccolta dell’umido  

La raccolta della frazione umida dei rifiuti solidi urbani domani, sabato 15 giugno 2019, viene sospesa a causa dell’indisponibilità dell’impianto di compostaggio della Sogeir, momentaneamente chiuso per saturazione. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Gestione dei Rifiuti Carmelo Brunetto dopo avere ricevuto comunicazione dalla stessa Sogeir.

La raccolta della frazione umida riprenderà nel turno di lunedì 17 giugno.

Si chiede pertanto la collaborazione dei cittadini e dei titolari delle attività imprenditoriali. Domani non si debbono, dunque, uscire i mastelli dei rifiuti con la frazione organica, e non si deve neanche conferire la frazione umida dentro i cassonetti situati nelle aree periferiche non raggiunte dal servizio porta a porta.

Le congratulazioni del sindaco Valenti ad atleti e associazioni sportive

«Desidero congratularmi vivamente, a nome della Città, con gli atleti e le associazioni di riferimento che, recentemente, hanno consentito al calcio e alla pallavolo saccensi di conseguire significativi risultati sportivi. Si tratta senza dubbio di risultati che inorgogliscono la Comunità, e che si aggiungono ai tanti risultati ottenuti da un ambito, quello sportivo, fortunatamente assai ampio a Sciacca”.

È quanto dichiara il sindaco Francesca Valenti che aggiunge:

«Un ventaglio ampio, quello a disposizione ogni giorno dei nostri ragazzi, composto da numerosissime discipline sportive (scherma, arti marziali, ginnastica, tennis, basket e così via). Tutti gli atleti, i loro istruttori, le associazioni e i sodalizi che svolgono attività sportiva nella nostra Città, devono ricevere ogni giorno i sensi della nostra riconoscenza. Di tutti loro, nessuno escluso, sono orgogliosa e grata per l’alto spirito sportivo che anima i nostri giovani e per i risultati eccellenti che vengono ottenuti di continuo in tutti gli sport che vengono praticati a Sciacca».

“Dopo di noi”, si avviano gli interventi del distretto Ag7   

 

Avviato il piano d’interventi del programma “Dopo di Noi”, iniziativa del Distretto Socio-Sanitario Ag7, con capofila il Comune di Sciacca, in favore di persone con disabilità grave.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino nell’illustrare il contenuto del progetto che coinvolge, in questo momento, nove famiglie nel distretto socio-sanitario di cui quattro di Sciacca che hanno presentato istanza a seguito di avviso pubblico. Gli uffici sono al lavoro per estendere il numero di famiglie e, dunque, il numero di ragazzi da avviare in percorsi educativi personalizzati finalizzati all’autonomia, alla crescita, alla socializzazione e all’integrazione.

Il piano di interventi ha avuto il via libera dal Dipartimento regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali: “A seguito di verifica della completezza e correttezza formale della documentazione prodotta, con riferimento alla programmazione degli interventi relativi all’assistenza, cura e protezione a carico del Fondo istituito con la legge 112/2016”, il Dipartimento regionale ha comunicato di avere approvato i Piani presentati da alcuni distretti socio-sanitari, tra cui quello con capofila il Comune di Sciacca. I piani sono stati ritenuti “conformi alle norme nazionali e regionali, inclusi gli indirizzi operativi finalizzati alla definizione dei piani distrettuali ‘Dopo di Noi’”.

Lo scorso anno – si ricorda – il Comune di Sciacca, capofila del Distretto, ha emesso un avviso pubblico invitando gli interessati a presentare domanda per l’accesso ai benefici. L’iniziativa dà seguito alla cosiddetta legge nota come “Dopo di noi” che definisce specifici strumenti giuridici per garantire una effettiva continuità del percorso di vita delle persone con disabilità gravi anche successivamente al venir meno delle figure genitoriali o familiari.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844