Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

ViabilitA�, da domani e in via sperimentale la Via Amendola a senso unico di marcia

sciacca paesaggio da terme

Cambia laA�circolazione nella Via Amendola. Il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale Silvio Caracappa comunica che, in via sperimentale, sarA� a senso unico di marcia la strada che congiunge la Via Ovidio con la Via Lido. Da Via Ovidio si potrA� solo scendere per Via Amendola e non piA? salire. La Sezione ViabilitA� della Polizia Municipale darA� corso al provvedimento domani, a�� spiega la��assessore Caracappa a�� per alleggerire il notevole traffico che, da Via Ovidio, blocca la circolazione veicolare in ingresso e in uscita da contrada Perriera.

a�?Si arriva a questa determinazione a�� spiega la��assessore Caracappa a�� dopo diverse note del Comitato di Quartiere della Perriera tendenti a sollecitare soluzioni al caos veicolare che si registra ripetutamente nella localitA� e, in particolare, nella rotonda di Via Ovidio. La Polizia Municipale ha effettuato uno studio per individuare adeguate soluzioni per alleggerire il traffico. Si A? cosA� pervenuti alla decisione di istituire in via sperimentale il senso unico in Via Amendola. CiA? A�rappresenta una prima risposta alle richieste del comitato di quartiere. Nei prossimi giorni verificheremo verificheremo la��efficacia del provvedimento. Sono allo studio altre soluzioni per migliorare la viabilitA� nella zona. Sono stati inoltre potenziati i servizi di controllo che prevedono piA? presenza di personale della Polizia Municipale sulle strade della Perrieraa�?.

Isola pedonale in Via Garibaldi: si chiude varco in Corso Vittorio, cambia accesso ai residenti

fiori  centro storico 2

Per rafforzare, proteggere e valorizzare la��isola pedonale nella Via Garibaldi, nel cuore del centro storico della cittA�, la Polizia Municipale collocherA� domani mattina un vaso ornamentale a chiusura del varco alla��incrocio con il Corso Vittorio Emanuele. A? quanto comunicano il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale Silvio Caracappa e la��assessore alla��Arredo Urbano Salvatore Monte.

I residenti e i possessori dei garage, gli unici autorizzati al passaggio con le auto, – si rende noto – potranno accedere in Via Garibaldi da Via Licata.

Aggiornamento Albi Giudici Popolari Corti di Assise e Corti di Assise d’Appello, istanze entro il 31 luglio

FullSizeRender (36)

Il sindaco Fabrizio Di Paola ha emesso la��avviso per la��aggiornamento degli albi dei giudici popolari per le Corti di Assise e per le Corti di Assise d’Appello. Gli interessati possono inoltrare richiesta di iscrizione entro il prossimo 31 luglio 2015.

Tra i requisiti per essere iscritto agli albi dei giudici popolari di Corte d*Assise e Corte da��Assise da��Appello, stabiliti dalla legge e riportati nella��avviso emesso dal Comune di Sciacca, sono richiesti: la cittadinanza italiana e il godimento dei diritti civili e politici, la buona condotta morale, etA� non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni, la licenza di scuola media di primo grado per le Corti di Assise e di scuola media di secondo grado per le corti di Assise di Appello.

Non possono assumere la��ufficio di Giudice Popolare: i magistrati e, in generale, i funzionari in attivitA� di servizio appartenenti o addetti alla��ordine giudiziario; gli appartenenti alle Forze Armate dello Stato e a qualsiasi organo di polizia; i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Chi non risulta iscritto negli albi definitivi dei Giudici popolari e sia in possesso dei requisiti richiesti a�� puA? chiedere al sindaco la��iscrizione nei rispettivi elenchi integrativi. A�

A�

Per maggiori chiarimenti, ci si puA? rivolgere alla��Ufficio Legale del Comune sito al terzo piano del Palazzo Municipale dove A? possibile ritirare anche dei modelli prestampati per richiedere la��iscrizione.A�

Teatro Popolare a�?SamonA�a�?, si autorizza progetto per ampliamento palcoscenico

teatro samonA� 2

a�?Il teatro popolare a�?SamonA�a�� di Sciacca avrA� la dignitA� di un palcoscenico, attualmente mortificato da un muro in cartongessoa�?. Ne danno comunicazione il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore allo Spettacolo e ai Beni Teatrali Salvatore Monte dopo avere ricevuto una lettera dal Servizio Demanio della��Assessorato regionale della��Economia.

a�?Il dirigente del Servizio a�� dicono il sindaco Di Paola e la��assessore Monte a�� ci ha informato di aver A�autorizzato la redazione di un apposito progetto esecutivo per la realizzazione degli interventi di ampliamento del piano di palcoscenico e delle opere connessea�?.

Il sindaco Di Paola e la��assessore Monte esprimono la loro soddisfazione, ricordando la battaglia promossa lo scorso autunno denominata a�?Abbattiamo il muro, salviamo il SamonA�a�?.

a�?Ea�� quanto abbiamo chiesto in piA? occasioni a�� dichiarano -. Quando a�?SamonA�a�� sarA� finalmente aperto, la cittA� di Sciacca avrA� cosA� una struttura alla��avanguardia, degna di un teatro. Le ultime opere hanno previsto la fruizione al pubblico della sala grande, del foyer e della sala rotonda del cosiddetto corpo a�?Aa�?, sacrificando perA? il grande palcoscenico cosA� come era stato originariamente pensato dalla��architetto Giuseppe SamonA� e dal figlio Alberto. A? stato infatti innalzato un muro in cartongesso a tagliare il piano e a lasciare lo spazio solo del proscenio, trasformando di fatto il teatro in auditorium e impedendo cosA� la��allestimento degli spettacoli. Ora, con il previsto ampliamento del palcoscenico, avremo un teatro funzionale a tutti gli effettia�?.