Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Direttiva per sospensione autorizzazioni per scavi e ponteggi, da metA� luglio e agosto, in centro storico e localitA� balneari

citta di sciacca

La��assessore Ignazio Bivona ha indirizzato una direttiva ai dirigenti del Settore Lavori Pubblici, Edilizia Privata e Polizia Municipale per la sospensione nel periodo estivo (dal 16 luglio al 31 agosto 2015) del rilascio di autorizzazioni per scavi e istallazione di ponteggi in centro storico e nelle localitA� balneari, tranne che per casi necessari e urgenti e per motivi igienico sanitari.

Il provvedimento, spiega la��assessore Bivona, si rende opportuno a�?considerato la��approssimarsi della stagione estiva e il prevedibile aumento della popolazione e, quindi, del conseguente traffico veicolare dovuto alla presenza di turisti e di numerosi emigrati saccensi che ritornano per trascorrere le vacanze estive in cittA�a�?. E a�?considerato, altresA�, che la��esecuzione di scavi nelle vie cittadine e nelle localitA� balneari, nonchA� la messa in opera e istallazione di ponteggi, comportano sempre un disagio al traffico veicolare e agli utenti della stradaa�?.

Per queste ragioni, la��assessore ai Lavori Pubblici Ignazio Bivona ha invitato i dirigenti dei settori interessati, ognuno per le proprie competenze, a�?a non rilasciare, dal 16 luglio al 31 agosto 2015, autorizzazioni per scavi a enti, societA� e privati, riparazioni e/o ponteggi per rifacimento prospetti dei fabbricati, nel centro storico della cittA�, in prossimitA� delle localitA� balneari e nei centri edificati, fatta eccezione solo per i casi in cui siano ravvisati motivi igienico sanitari, nella ipotesi in cui la��ufficio riconosca la necessitA� e la��urgenza. Che le stesse vengano rilasciate entro e non oltre il 13 luglio e a far completare e ultimare tutte le operazioni di ripristino di tutti gli scavi in itinere entro e non oltre 20 luglio 2015a�?.

Chiesa di San NicolA? La Latina, realizzata segnaletica artistica per agevolare il percorso ai turisti

segnaletica artistica chiesa san nicolA? la latina

SarA� posizionata nei prossimi giorni una segnaletica artistica per rendere piA? agevole ai turisti il percorso di raggiungimento della chiesa di San NicolA? La Latina, nel quartiere di Santa Caterina, considerata la chiesa piA? antica della cittA�. Ea�� quanto comunica la��assessore ai Beni Culturali e Architettonici Salvatore Monte. La segnaletica A? stata realizzata dalla pittrice pugliese Lucia Stefanetti, specializzata in arte sacra contemporanea. Ogni segnale, diverso la��uno dalla��altro, indica non solo la direzione da seguire ma anche una caratteristica ben precisa della chiesa: luogo di culto fondato da Giulietta Normanna nel 1130, sito che custodisce la croce piA? antica di Sicilia dedicata a san NicolA? risalente al 1170, la��antica croce delle Giummare del 1400 e un affresco della Crocifissione datato 1419.

a�?La��iniziativa a�� dice la��assessore Salvatore Monte a�� A? nata dalla��esigenza di facilitare i turisti nel raggiungere, attraverso i vicoli del centro storico, questo scrigno di arte e di sacralitA�. Grazie alla��artista Lucia Stefanetti che, col supporto del notaio Riccardo Pelella, ha ideato e poi dipinto a mano ogni segnale, dimostrando grande disponibilitA� e amore nei confronti di una cittA� di cui si A? innamorata. I segnali sono stati donati alla cittA�. Saranno istallati nei prossimi giorni. Ancora grazie a Lucia Stefanetti, la cui quotidiana e preziosa presenza alla��interno della chiesa di San NicolA?, dove ha allestito un laboratorio di arte sacra, ci consente di tenere aperto tutti i giorni questo luogo, sempre piA? meta di turisti per le bellissime opere che custodiscea�?.

Ospedale, il sindaco Di Paola chiede incontro a vertici Asp con Giunta comunale

palazzomunicipale

Il sindaco Fabrizio Di Paola interviene sulla questione ospedale chiedendo ai vertici della��Azienda Sanitaria Provinciale il quadro della situazione sulla��efficienza dei reparti, spiegazioni su alcune criticitA� e un incontro con la Giunta comunale. Una richiesta, in tal senso, A? stata inviata ieri al direttore generale della��Asp 1 di Agrigento Salvatore Lucio Ficarra, al direttore sanitario aziendaleA� Silvio Lo Bosco e al direttore sanitario della��ospedaleA� Gaetano Migliazzo.

a�?Facendo seguito ai colloqui avuti in questi giorni, – scrive in una missiva il sindaco Fabrizio DI PaolaA� – evidenzio nuove situazioni critiche alla��ospedale a�?Giovanni Paolo IIa�?, segnalatemi, con una lettera, dal Gruppo consiliare del Pd, ma anche da utenti e operatori sanitari. Situazioni che destano fortissime preoccupazioni e che potrebbero trasformarsi in emergenze considerato il periodo della��anno in cui ormai siamo entrati, che richiede il potenziamento delle strutture ospedaliere, con personale in numero adeguato alle richieste. Nel periodo estivo, con la��aumento delle presenze turistiche, infatti, la popolazione raddoppia. E, conseguentemente, raddoppiano anche le esigenze di accesso ai servizi sanitaria�?.

a�?Mi viene, in particolare, evidenziata a�� aggiunge il sindaco Fabrizio Di Paola a�� una condizione di pesante disagio del Laboratorio di Analisi, fondamentale per il buon funzionamento della��intero nosocomio, che non sarebbe messo in condizioni di erogare servizi H24. CosA� come si punta la��attenzione sul Pronto Soccorso, per la��insufficienza di personale medico e infermieristico. Ma ca��A? da piA? parti anche preoccupazione per il paventato trasferimento di personale dalla��ospedale di Sciacca alla��ospedale di Ribera. E ancoraa�� Mi segnalano che la metA� delle UnitA� di Medicina da quasi due anni A? chiusa. La��UnitA� di Emodinamica potrebbe avere serie difficoltA� a garantire il servizio nei periodi estivi a causa della��insufficienza dei medici e degli obblighi di legge legati alla concessione delle ferie al personale. Stessi problemi di personale mi segnalano anche nella��UnitA� Operativa di Pediatria. Si chiede, infine, di conoscere quando potrA� partire la concreta attivitA� del Laboratorio di Biologia Molecolare, utile per la prevenzione del tumore alla mammella e alle ovaie delle donnea�?.

a�?Viste le circostanziate segnalazioni, considerando la��importanza che riveste nel territorio un presidio sanitario come quello di Sciaccaa�? il sindaco ha chiesto a�?informazioni dettagliate sulla��attuale situazione dei reparti al a�?Giovanni Paolo IIa�?A� e un incontro con la Giunta per un a�?momento di approfondimento, al fine di rassicurare la CittA� sulla��efficienza, adeguatezza e piena funzionalitA� della��ospedalea�?.

Nuovo ciclo di disinfestazione del territorio comunale, questa notte Centro Storico e Marina

cantieri di servizio

La��assessore alla SanitA� Gaetano Cognata rende noto che questa notte partirA� un nuovo ciclo di disinfestazione del territorio comunale. A svolgere il servizio il personale della��Ufficio Ecologia del Comune.

Questa notte la��intervento sarA� effettuato nel centro storico e alla Marina.

Il servizio di disinfestazione proseguirA�, quindi, nei prossimi giorni in tutte le altre aree della cittA�, comprese le periferie e le zone balneari.