Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Concerto della��ensemble barocco a�?Le nuove armoniea�? al Santa Margherita

ensamble barocco le nuove armonie

L’etichetta discografica GAMMA MUSICA, con il patrocinio del Comune di Sciacca, organizza per domani, venerdA� 24 aprile, alle ore 20,30 presso la��ex Chiesa di Santa Margherita in Piazza Carmine un concerto dell’Ensemble barocco a�?Le Nuove Armoniea�?. L’ingresso al concerto A? libero.

A darne comunicazione la��assessore allo Spettacolo e alla Cultura Salvatore Monte: a�?SarA� la��occasione per trascorrere una serata con musica di livello e si avrA� la possibilitA� anche di visitare la mostra a�?Pirandello e la��archeologia che inaugureremo domani mattinaa�?.

Il gruppo musicale a�?Le Nuove Armoniea�? A? composto da Mauro Greco (violoncello), Licia Tani (clavicembalo), Maurizio Parisi (fauto) ed Elena Pintus (voce), tutti Diplomati presso il Conservatorio a�?V. Bellinia�? di Palermo e il Conservatorio a�?A. Corellia�? di Messina, musicisti che operano da tempo nel settore della Musica Antica.

L’Ensemble ha come obiettivo la riscoperta del repertorio musicale dei periodi rinascimentale e barocco, nonchA� la valorizzazione, attraverso un attento lavoro di ricerca e studio, di alcune pagine talvolta sconosciute anche agli appassionati. Una��attivitA� di interesse artistico-culturale.

Con questo intento, l’Ensemble a�?Le Nuove Armoniea�? A? attualmente impegnato in una serie di concerti per presentare al pubblico la raccolta di fondi in corso sul sito www.musicraiser.com per il finanziamento del proprio primo CD a�?Se pur fosse il cor capacea�?, lavoro discografico che verrA� dedicato alla musica barocca nata nel regno delle Due Sicilie in un periodo nel quale la Scuola Musicale napoletana era all’avanguardia nel mondo.

“Pirandello e l’archeologia”, venerdA� 24 aprile l’inaugurazione della mostra al Santa Margherita

monte e pirandello

SarA� inaugurata venerdA� 24 aprile 2015 alle ore 11 nella��ex chiesa Santa Margherita, a Sciacca, la mostra documentaria-fotografica a�?Pirandello e la��archeologiaa�?. La��iniziativa A? della��Amministrazione comunale con la Biblioteca Museo a�?Luigi Pirandelloa�? di Agrigento che ha curato e realizzato i materiali espositivi.

a�?La mostra a�� dice la��assessore alla Cultura Salvatore Monte a�� ci farA� scoprire la��Agrigento antica, vista con gli occhi e la sensibilitA� dello scrittore agrigentino, premio Nobel per la Letteratura. Nei pannelli espositivi sono riportate le descrizioni di Luigi Pirandello di diversi siti archeologici della��Akragas dei Greci e di altri luoghi della cittA� capoluogo tratte dalle sue opere. Siamo felici di ospitare una mostra di cosA� straordinario interesse culturale, giA� allestita in altre localitA� come Agrigento, Palermo, Catania, Torino. Ringrazio ancora una volta il direttore della Biblioteca Museo a�?Pirandelloa�� Vincenzo Caruso e i suoi uffici per la sensibilitA� e la collaborazionea�?.

La mostra, che sarA� aperta questo fine settimana, potrA� essere vista fino al 31 maggio 2015.

Prg, il commissario regionale adotta il nuovo strumento urbanistico

IMG_3627

Il nuovo Prg, il Piano Regolatore Generale di Sciacca, A? stato adottato ieri dal commissario ad acta, la��architetto Donatello Messina, nominato dalla Regione Siciliana dopo le dichiarazioni di incompatibilitA� del Consiglio comunale.

a�?Si tratta di un passaggio storico per la cittA� di Sciaccaa�? A? stato detto nel corso della conferenza stampa di questa mattinaA�in Sala Giunta, alla quale sono intervenuti il sindaco Fabrizio Di Paola, la��assessore alla��Urbanistica Ignazio Bivona, il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono, il dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Sciacca Giuseppe Bivona, la��architetto Alberto Piazza (del gruppo di progettazione) A�e alcuni consiglieri comunali.

Evidenziata la��importanza Prg per a�?dare regole certe a un sano sviluppo del territorioa�? seguendo una direttrice di a�?Sciacca cittA� turisticaa�?. Tutti gli interventi hanno espresso grande soddisfazione a�?per la��obiettivo raggiunto dopo una lunga corsa ad ostacolia�?. La��adozione avviene a 21 anni circa (aprile 1994) dalla��approvazione delle direttive da parteA�della��allora Consiglio comunale. Si tratta del primo Prg. Come strumento urbanistico si A? avuto solo un Piano Comprensoriale diA�un vasto territorio, comprendente anche la cittA� di Sciacca, in vigore dopo il terremoto del 1968.

Si apre adesso, A? stato detto in conferenza stampa, una fase nuova che sarA� seguita sempre dal commissario ad acta. Il piano adottato sarA� pubblicato e i cittadini avranno la possibilitA� di presentare eventuali osservazioni e opposizioni. Superata questa fase, il piano sarA� trasmesso alla��Assessorato Regionale Territorio e Ambiente e al Cru, la Commissione Regionale Urbanistica per la��istruttoria e la��approvazione definitiva. Ma ci sarA� una fase in cui, comunque, a�� A? stato detto a�� il piano produrrA� giA� i suoi effetti.

Il Prg A? giA� stato illustrato in ogni suo aspetto alla cittA� nel corso della giornata di informazione che si A? tenuta lo scorso 27 febbraio 2015, iniziativa promossa dalla presidenza del Consiglio comunale unitamente all’Amministrazione Comunale.

adozione prg sciacca conferenza stampa

a�?Un tA? cona�� Gesualdo Bufalinoa�?, nuovo incontro venerdA� in biblioteca comunale

biblioteca

A Gesualdo Bufalino, uno degli scrittori siciliani piA? apprezzati, vincitore con Diceria della��untore del premio Campiello, sarA� dedicata questa settimana la rassegna a�?Un tA? cona��a�? il ciclo di incontri in biblioteca promosso dalla��assessorato alla Cultura del Comune di Sciacca per conoscere la��opera, la vita, il pensiero di scrittori, poeti, filosofi.

La��assessore alla Cultura Salvatore Monte dA� appuntamento al prossimo venerdA� 24 aprile 2015, alle ore 17, nella biblioteca comunale a�?Mons. Aurelio Cassara�?. A delineare la figuraA� e la��opera di Gesualdo Bufalino, sarA� il giovane professore saccense Giuseppe Tulone, docente di Lettere, amante della letteratura siciliana, impegnato in attivitA� culturali con la��associazione Dante Alighieri di Palermo, profondo conoscitore dello scrittore di Comiso. A Gesualdo Bufalino, il professore Giuseppe Tulone ha dedicato la propria tesi di laurea lavorando su materiale inedito. VenerdA� si avrA�, dunque, la��occasione per conoscere la��autore, la sua biografia, la sua formazione, le sue opere piA? importanti (come Diceria della��untore e Argo il cieco) con riferimento a�� anticipa il professore Tulone a�� alla lingua e ai temi che piA? gli stavano a cuore come la memoria, la malattia, la Sicilia, la��amore.

La partecipazione A? aperta a tutti. La��ingresso A? libero.

La��assessore Salvatore Monte invita ancora una volta i cittadini, i giovani, gli amanti della letteratura e degli scrittori siciliani, a partecipare venerdA� prossimo al nuovo appuntamento di a�?Un tA? cona��a�? per scoprire o riscoprire un grande scrittore siciliano, amico fedele di Leonardo Sciascia, tradotto in tutto il mondo e insignito di prestigiosi riconoscimenti.

Al termine della��incontro, come da format, sarA� offerto ai presenti un tA?.

La rassegna a�?Un tA? cona��a�? avrA� ancora un ultimo appuntamento, venerdA� 8 maggio, con la cerimonia di chiusura.