Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Sciacca libri in festa, fine settimana di appuntamenti

 

Fine settimana ricco di appuntamenti con “Sciacca libri in festa”, la rassegna promossa e organizzata dal Comune di Sciacca, assessorato alla Cultura, in collaborazione con la biblioteca comunale “Aurelio Cassar”, inserita nell’iniziativa nazionale “Maggio dei Libri”.

Oggi, venerdì 17 maggio, con inizio alle ore 18,30 nell’atrio superiore del Palazzo Municipale, incontro con la scrittrice Cristina Cassar Scalia, in collaborazione con la libreria Mondadori. Si presenterà il suo ultimo libro La logica della lampara, Einaudi edizioni, nuovo capitolo della saga poliziesca creata dalla scrittrice rivelazione di Sabbia nera.

Sabato, 18 maggio, dalle ore 10 alcuni  studenti delle scuole della città proporranno “Sciacca si racconta”: un percorso che vuole rafforzare la coscienza del passato e il senso di identità.

Alle ore 11, nella Villletta di Piazza Scandaliato, appuntamento per bambini dai 3 agli 8 anni, con letture interattive di storie in inglese.

Domenica 19 maggio, alle ore 19, nella Sala Blasco del Palazzo Municipale, omaggio a Leonardo da Vinci, nell’anniversario dei 500 anni dalla morte. Un appuntamento, tra “Genio e desiderio”, della rubrica “d’arte” della biblioteca comunale “Aurelio Cassar”, con l’intervento dello storico dell’arte Anthony Francesco Bentivegna e dell’architetto Giuseppe Cattano.  

Buongiorno Ceramica 2019, sabato e domenica a Sciacca

Due giornate alla scoperta della ceramica artistica e artigianale italiana, tra antiche tradizioni e nuove sensibilità. Torna Buongiorno Ceramica, l’iniziativa che lega città italiane di affermata tradizione ceramica con eventi che si svolgono in contemporanea. C’è anche Sciacca, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 20.

Lo comunicano il sindaco e vice presidente nazionale dell’Aicc Francesca Valenti, l’assessore alla Cultura Gisella Mondino e l’assessore al Turismo Mario Tulone.

Buongiorno Ceramica Sciacca vedrà protagonisti, nell’atrio superiore del Palazzo Municipale, i maestri ceramisti saccensi e gli allievi del liceo artistico “Bonachia”, con esposizione di manufatti e con attività artistica.

Buongiorno Ceramica è un progetto promosso a livello nazionale dall’Aicc – Associazione Italiana Città della Ceramica e organizzato a livello locale dalle varie città aderenti. Una mobilitazione della creatività e del saper fare artigianato, l’occasione per conoscere da vicino i ceramisti, apprezzare la loro arte e cimentarsi in prima persona nella realizzazione di un’opera, nella modellazione e decorazione dell’argilla.

Sabato e domenica  si potrà visitare anche l’esposizione del Gran Tour allestita nella Sala degli Specchi della Badia Grande, la mostra di manufatti artistici di rappresentanza dell’Aicc.

Sciacca libri in festa, incontro con Iana Fauci

Fine settimana di nuovi appuntamenti per lo “Sciacca libri in festa”, la rassegna promossa dal Comune di Sciacca, assessorato alla Cultura, in collaborazione con la biblioteca comunale “Aurelio Cassar”, inserita nell’iniziativa nazionale del “Maggio dei Libri” 2019.

Oggi, per la sezione “Vite vissute”, in programma l’incontro con la scrittrice saccense Iana Fauci. Parlerà delle sue opere e in particolare del suo romanzo Il profumo dell’acacia selvatica, edito da Melqart Communication. Il volume, in parte autobiografico, racconta la Sciacca degli anni Cinquanta attraverso gli occhi dell’autrice.

L’incontro si terrà con inizio alle ore 18,30 nella Sala Blasco del Palazzo Municipale, (e non più nella villa comunale a causa delle condizioni meteo).  

A dialogare con Iana Fauci sarà il giornalista Calogero Parlapiano. Brani del romanzo saranno letti dall’insegnante Enza Segreto. Interverrà l’assessore alla Cultura Gisella Mondino.

Iniziativa di tutela delle piazze del centro storico    

Tutela e valorizzazione delle principali piazze del centro storico. Questo l’obiettivo dei lavori iniziati questa mattina per la collocazione in piazza Farina di paletti artistici in ghisa. Lo comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Arredo Urbano Calogero Segreto, parlando dei dettagli e delle finalità dell’iniziativa dell’Amministrazione comunale, che sta eseguendo il Comando della Polizia Municipale:

“Sono elementi d’arredo studiati per inserirsi in un contesto architettonico particolare, con l’obiettivo quindi di proteggere luoghi di straordinario valore storico-monumentale, e di attrazione turistica, dall’accesso indiscriminato delle auto. Lo stesso intervento è stato programmato anche nella piazza della Matrice. La forma, i requisiti tecnici e la finalità di questi elementi è ben diversa dai dissuasori della sosta istallati nei giorni scorsi in altre vie del centro storico per tutelare in questo caso i pedoni”.