Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Imposta di soggiorno, modifiche alle tariffe

marina sciacca

Nell’ottica di migliorare e incrementare i servizi al turista, i servizi di promozione e di abbellimento della città, i servizi nelle località balneari, il sindaco Francesca Valenti ha firmato una determina con cui si modificano le tariffe dell’imposta di soggiorno.

L’intendimento dell’Amministrazione comunale, come si ricorda, è stato uno degli argomenti dell’incontro dei giorni scorsi con i titolari delle strutture ricettive cittadine.

L’imposta di soggiorno è stata così modificata:

  1. strutture alberghiere a cinque stelle da 3,50 a 5 euro;
  2. strutture alberghiere a quattro stelle da 1,50 a 2,50;
  3. strutture alberghiere a tre stelle da 1,00 a 1,50;
  4. strutture extra alberghiere di qualunque tipologia ricettiva da 0,50 a 1,00 euro.

Le nuove tariffe entreranno in vigore nell’anno 2018.

Il sindaco Francesca Valenti convocherà prossimamente il tavolo tecnico previsto dall’art. 14 del Regolamento sull’Imposta di Soggiorno per approfondire alcune tematiche.

Carta d’Identità Elettronica, le innovazioni

Nuova-CIE-Fronte-Retro-copia

Sciacca tra i primi Comuni a rilasciare la Carta di Identità Elettronica. È stato detto oggi nel corso della conferenza stampa tenuta dall’assessore ai Servizi Demografici Gioacchino Settecasi e dal dirigente del I Settore Affari Generali Michele Todaro nel giorno dell’entrata in funzione del nuovo meccanismo che manda in soffitta la vecchia modalità di rilascio del documento di riconoscimento cartaceo. Illustrato nel dettaglio cosa cambia per il cittadino e cosa rappresenta questo passaggio della pubblica amministrazione con un servizio innovativo.

SETTECASI TODARO ALONGI

L’Ufficio Anagrafe raccoglierà le istanze del cittadino, istruirà la pratica trasmettendo ogni dato al Ministero dell’Interno che gestirà direttamente il processo di emissione. La nuova carta, grande quanto una carta di credito, sarà inviata direttamente a casa del richiedente. Conterrà diverse informazioni tra cui le impronte digitali e il codice fiscale.

Presenti alla conferenza stampa il presidente del Consiglio comunale Pasquale Montalbano e gli assessori Annalisa Alongi e Paolo Mandracchia.

 

IL CARTACEO SOLO IN CASI ECCEZIONALI E DOCUMENTATI

L’Ufficio Anagrafe abbandona, dunque, la modalità di emissione della carta di identità in formato cartaceo, salvo i casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche. La carta di identità in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto all’Aire, l’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero.

 

PER OGNI ULTERIORE DETTAGLIO LEGGI IL DOCUMENTO LINK

Carta d’identità elettronica, conferenza stampa in Sala Giunta

 

carta d'identità

La prossima settimana al Comune di Sciacca si passerà dal tradizionale documento di riconoscimento cartaceo alla carta d’identità elettronica. Un momento che segna un passaggio importante, un cambiamento notevole. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Servizi Demografici Gioacchino Settecasi hanno indetto una conferenza stampa per spiegare cosa cambia per il cittadino, per illustrare la nuova modalità di emissione della carta d’identità elettronica e ogni dettaglio legato al nuovo documento.

La conferenza stampa è stata programmata per lunedì prossimo, 18 settembre 2017, alle ore 10 nella Sala Giunta.

Sarà presente il dirigente del I Settore del Comune di Sciacca Michele Todaro, che coordina l’attività dell’Ufficio Anagrafe.

Elezioni regionali, apertura straordinaria dell’Ufficio Elettorale  

regionali-sicilia

Apertura straordinaria dell’Ufficio Elettorale del Comune di Sciacca per gli adempimenti legati alla prossima consultazione del 5 novembre, per l’elezione del Presidente della Regione e dell’Assemblea Regionale Siciliana.

Il dirigente del I Settore Affari Generali Michele Todaro ha diramato un avviso pubblico. A seguito di una recente disposizione della Prefettura di Agrigento, è stata  disposta l’apertura dell’Ufficio Elettorale Comunale a partire da sabato prossimo 16  settembre e  fino al 5 ottobre 2017, per consentire agli elettori la possibilità di ottenere il rilascio del certificato di iscrizione elettorale e di sottoscrivere celermente le liste provinciali e regionali, per la Consultazione elettorale.

I giorni e gli orari di svolgimento del servizio sono i seguenti:

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle ore 14.20 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30;
  • dal sabato alla domenica dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00 ;

L’accesso all’Ufficio Elettorale verrà garantito dall’ingresso principale del Palazzo Comunale.

L’avviso è stato inserito in un link creato appositamente sulla homepage del sito internet istituzionale del Comune di Sciacca riportante la denominazione “Elezioni Regione Sicilia 2017”

LINK