Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Divieto uso potabile dell’acqua da serbatoio Mura di Vega

Ordinanza di divieto per l’uso potabile dell’acqua in tutti i quartieri serviti dal serbatoio Mura di Vega. Il provvedimento è stato emesso a seguito della comunicazione del gestore del servizio Idrico Integrato e degli esiti dei campioni di acqua prelevati in entrata al serbatoio che segnalano la presenza di sostanze inquinanti.

L’ordinanza viene emanata a titolo cautelativo, a tutela della salute pubblica, in attesa delle controanalisi del Distretto Sanitario di Sciacca dell’Asp al fine di accertare il rientro nei parametri di legge per la revoca del divieto.

LINK 

Brand Welcome Sciacca, i cittadini chiamati a scegliere il più rappresentativo 

Il brand Welcome Sciacca lo sceglieranno i cittadini votando online su quattro proposte grafiche che sono state illustrate questa mattina nel corso di una conferenza stampa.

All’incontro sono intervenuti il sindaco Francesca Valenti, l’assessore al Turismo Sino Caracappa, il titolare Nicolò Pizzillo e i componenti del team della Kappaelle comunicazioni&eventi a cui è stata affidata la realizzazione del portale turistico Welcome Sciacca nell’ambito di un progetto di marketing strategico del territorio.

Le quattro proposte di brand contengono, stilizzati, gli elementi identificativi della città, come la ceramica, il corallo, il mare, il carnevale, i monumenti. Ognuno ha un nome: Maioliche, Zig zag, Esse, Alborello.

Oggi è stato aperto un sondaggio. Ogni cittadino può vedere il logo proposto e la sua declinazione grafica ed esprimere la propria preferenza.

Si può votare fino al 21 maggio al seguente link

Sondaggio Logo

Una volta scelto il logo, sarà definito nel suo aspetto grafico il portale turistico che sarà presentato a giugno in tutti i suoi contenuti.

Autonomia scolastica riconosciuta alla Sant’Agostino e all’ Inveges

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Istruzione Gisella Mondino  esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto con il riconoscimento dell’autonomia scolastica alla direzione didattica Sant’Agostino e alla scuola media Inveges di Sciacca. Autonomia che viene sancita dal decreto di ieri del direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Stefano Suraniti a conferma del decreto di marzo dell’Assessore regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale Roberto Lagalla.

La perdita dell’autonomia avrebbe significato la non assegnazione, in via esclusiva di un dirigente scolastico e di un direttore dei servizi generali alle due scuole.

“L’Amministrazione comunale – ricordano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Mondino – lo scorso mese di gennaio aveva reiterato all’Assessore regionale all’Istruzione, opportunamente motivata, la richiesta di mantenimento dell’autonomia delle due istituzioni scolastiche di Sciacca che vantano una lunga e importante tradizione in città e che negli ultimi due anni hanno registrato un significativo aumento della popolazione scolastica. Una richiesta che i recenti provvedimenti hanno pienamente accolto”.

“Per effetto del Decreto dell’Assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana, n. 217 del 10 marzo 2021, relativo al ‘Piano di dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica della Sicilia per l’anno scolastico 2021/2022’, – dispone l’Ufficio Scolastico Regionale – a decorrere dal 1° settembre 2021, funzioneranno in Sicilia complessivamente n. 819 istituzioni scolastiche statali autonome”, istituti indicati in un elenco nell’allegato A che comprende anche il secondo circolo Sant’Agostino e la media Inveges di Sciacca.

Buongiorno Ceramica 2021, Sciacca partecipa con una mostra diffusa nel centro storico

La Città di Sciacca anche quest’anno sarà presente all’importante appuntamento di Buongiorno Ceramica, manifestazione promossa a livello nazionale dall’Aicc e che mette in rete con diverse iniziative i maggiori centri di storica tradizione associati alla stessa associazione italiana città della ceramica.

L’appuntamento è programmato per questo fine settimana, il 15 e 16 maggio prossimi.

“La città di Sciacca – rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Turismo Sino Caracappa – sarà presente con una mostra diffusa. Coinvolti dieci maestri ceramisti che hanno aderito a un’idea venuta fuori nel corso di un incontro. L’iniziativa ha tenuto conto della situazione epidemiologica che ci ha costretto a delle limitazioni ma che non ci ha bloccati. Ogni ceramista ha realizzato un’opera che esporrà nella vetrina della propria bottega, individuabile attraverso una locandina con il simbolo di Buongiorno Ceramica e il titolo della mostra ‘Al di là del cielo’ che va in continuità con le edizioni degli scorsi anni in ricordo del giovane ceramista Antonio Soldano morto prematuramente. Le botteghe che hanno aderito alle iniziative di Buongiorno Ceramica contribuiranno, inoltre, alla realizzazione di un progetto di arredo urbano che si svilupperà nelle vie del centro storico con l’apposizione di tabelle della toponomastica con i richiami tipici della ceramica saccense”.