Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Corso inbook della biblioteca Cassar, l’apprezzamento della Regione

Apprezzamento e sostegno della Regione Siciliana all’iniziativa di formazione sugli inbook del Comune di Sciacca che ha come obiettivo l’inclusione nella lettura di bambini, ragazzi e anche adulti con bisogni comunicativi speciali. Lo ha espresso l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Professionale Roberto Lagalla intervenendo lo scorso fine settimana all’avvio del corso sulla Comunicazione aumentativa alternativa e sugli inbook promosso dall’assessorato alla Cultura e dalla biblioteca comunale “Aurelio Cassar”. L’assessore regionale Lagalla si è complimentato rimarcando come il tema dei bisogni speciali sia straordinariamente importante. ha detto di seguire con interesse iniziative del genere con potenziale innovativo per adeguare gli strumenti per integrare i progetti educativi e rispondere così alle necessità delle varie disabilità.

Al primo incontro sono intervenuti il sindaco Francesca Valenti, l’assessore alla Cultura Gisella Mondino e il dirigente del I Settore del Comune di Sciacca Michele Todaro che hanno evidenziato il valore sociale e culturale dell’iniziativa del Comune di Sciacca che si presenta come progetto pilota, unico, nell’Italia Meridionale.

 

Il corso, gratuito, è tenuto da esperti del CSCA, il Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa di Milano e della Rete Operativa Biblioteche in book. Tra gli iscritti psicologi, insegnanti, genitori, educatori, rappresentanti di associazioni che si occupano di disabilità, bibliotecari, di Sciacca e anche del nord Italia.

 

Il prossimo incontro, in modalità online, è programmato per venerdì prossimo, 5 marzo.

Il calendario degli interventi di disinfestazione, derattizzazione e scerbatura

Disinfestazione, derattizzazione, scerbatura: l’Amministrazione comunale ha programmato l’avvio dei nuovi interventi. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Michele Bacchi.

Definito il calendario con l’Ufficio Ecologia del Comune:

1 marzo – Nella notte, è partito il primo ciclo di disinfestazione dal centro storico e dal quartiere di San Michele. Il servizio proseguirà questa notte, e nei prossimi giorni, in altre aree della città.

8 marzo – Lunedì 8 marzo è stato programmato un intervento straordinario di derattizzazione di tutto il territorio comunale.

22 marzo – Lunedì 22 marzo è previsto l’avvio degli interventi di scerbatura.

Si ripristina l’illuminazione artistica dell’antico Palazzo di Città

Si ripristina l’illuminazione artistica dell’antico palazzo municipale di Sciacca, ex collegio dei gesuiti. L’intervento – spiega il sindaco Francesca Valenti – è stato realizzato con uno dei progetti finanziati con lo strumento della Democrazia Partecipata.

Il progetto ha previsto il ripristino dell’illuminazione artistica in tutti i prospetti del palazzo comunale, con l’acquisto e la sostituzione delle lampade. L’effetto, nelle ore serali, è molto suggestivo, da piazza Scandaliato, da Via Roma e dal mare, con l’edificio, sede centrale degli uffici comunali, che predomina il paesaggio urbano e il centro storico della città.

Affidamento beni confiscati alla criminalità, scadenza 15 marzo

Il Comune di Sciacca affida in concessione a titolo gratuito tre immobili confiscati alla criminalità organizzata per la realizzazione di attività di utilità sociale, di promozione culturale, di cittadinanza attiva. È quanto rende noto il sindaco Francesca Valenti.

Un avviso, a firma del dirigente del 4° Settore  Salvatore Paolo Gioia e del funzionario Pippo Puccio, è stato pubblicato sul sito internet del Comune di Sciacca con l’indicazione dei beni, i destinatari, i requisiti, gli obiettivi e le modalità di partecipazione.

La scadenza per la partecipazione al bando è fissata per le ore 12, di lunedì 15 marzo 2021.

Possono avanzare richiesta di concessione organizzazioni, cooperative, associazioni onlus del Terzo Settore aventi finalità sociali; associazioni di Protezione Civile, Ambientali riconosciute.

Le proposte potranno prevedere la creazione di spazi per la promozione di attività volte a prevenire situazione di particolare bisogno o di emergenza rivolte a fasce disagiate; per attività di volontariato; per la creazione di “orti sociali” con finalità di produzione alimentare e integrazione sociale di soggetti svantaggiati; la creazione di spazi per la promozione, organizzazione di iniziative e attività culturali e artistiche; la creazione di spazi per attività educative e ludico-ricreative per promuovere l’incontro, la partecipazione e lo sviluppo di percorsi di cittadinanza attiva, il sostegno e il coinvolgimento delle famiglie e favorire il benessere psico-fisico dei bambini e dei ragazzi.

I soggetti interessati dovranno presentare istanza di concessione compilando il modello allegato all’avviso con tutti i documenti richiesti.

LINK SEZIONE AVVISI