Tutti gli articoli di RAIMONDO MONCADA

Impianti a biometano, il sindaco Valenti  incontra Snam

Il sindaco Francesca Valenti ha incontrato ieri al Comune di Sciacca i tecnici della Snam, società incaricata di elaborare un progetto legato alla realizzazione di un impianto di biometano nel nostro territorio.

“Al Comune di Sciacca – dice il sindaco Francesca Valenti – non risulta presentato alcun progetto. Come Amministrazione comunale ci siamo attivati subito quando si è avuta notizia di iniziative in contrada Scunchipani. In questi giorni ho avuto un incontro con il Comitato di quartiere, facendo mie le preoccupazioni dei residenti. Ho nel frattempo attivato tutti i canali per incontrare la società che nell’ultimo periodo si è mossa nel nostro territorio e capire cosa si sta facendo. Ho così convocato la Snam che risulta però essere soltanto il soggetto attuatore di un progetto di impianto per la produzione di biometano che vorrebbe realizzare un’altra società, la Moncada Energy, i cui vertici ho convocato per i prossimi giorni al Comune. Vogliamo andare a fondo. Come Amministrazione siamo contrari a iniziative che arrechino pregiudizio alla salute dei cittadini e danni all’ambiente”.

Eroi siciliani nella nuova fornitura di libri alla Biblioteca “Cassar”

Ci sono anche libri che parlano dei nostri eroi, eroi siciliani, nella nuova fornitura di volumi alla biblioteca comunale “Aurelio Cassar”.

Due pacchi – acquisto dell’assessorato alla Cultura – sono arrivati questa mattina durante l’ennesimo incontro con le scuole primarie cittadine, alla presenza dell’assessore alla Cultura Gisella Mondino, del personale della “Cassar”, delle insegnanti e dei bambini della scuola “Mariano Rossi” e della coordinatrice del progetto “Biblioteca Junior” Ivana Dimino. Grande la curiosità dei bambini che hanno circondato i pacchi, uscendo i libri uno a uno, sfogliandoli e rimanendo rapiti dal contenuto dei volumi a loro indirizzati.

Sono arrivati libri di vario genere, per bambini e per più grandi, che toccano varie sezioni come quella della legalità, della diversità, della storia, del fantastico. Alcuni libri parlano dei nostri eroi, Giovanni Falcone, Peppino Impastato, Franca Viola, in una versione che si rivolge soprattutto agli adolescenti. Ma sono tanti i volumi per i bambini della fascia di età compresa tra i 3 e i 6 anni, suggeriti pure dal progetto “Nati per leggere”; e poi saggi e romanzi per i più grandi.

L’invito, per i lettori e per chi lo vuole diventare, è sempre quello di raggiungere il centro operativo della biblioteca “Cassar” nella sua sede di Via Santa Caterina e scegliere il libro da chiedere in prestito e da portare a casa.

LINK BIBLIOTECA COMUNALE CASSAR 

Incrocio Vie Amendola-Ovidio, ultimati lavori si apre prima del previsto

Si concludono le opere per la sistemazione degli impianti fognari nell’area dell’incrocio compreso tra le strade Via Amendola, Via Ovidio, Via Giovanni XXIII. La viabilità ritornerà alla normalità domani pomeriggio, prima dei dieci giorni previsti inizialmente. È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Servizi a Rete Carmelo Brunetto.

“Ci sono stati dei disagi e si è parlato solo di disagi in questi giorni – dichiarano –. Ma erano lavori che si dovevano fare, in quanto necessari e urgenti, in un punto nevralgico per la viabilità cittadina. Opere importanti, richieste insistentemente dall’Amministrazione comunale al gestore del servizio idrico integrato che, in quest’ultimo intervento,tramite una propria ditta,  ha eliminato uno sversamento fognario che avrebbe potuto provocare problemi igienico-sanitari agli abitanti delle vie Ariosto e Tacito. Un intervento che richiedeva grande cautela, oltre che competenza, per la presenza in tutta l’area di una serie di sottoservizi: metano, telefonia, fibra, cavi elettrici dell’alta tensione ecc. La ditta, la GSP, che ringraziamo per la serietà, è riuscita a ultimare il lavoro non provocando problemi accessori di alcun genere, prima del tempo preventivato e riducendo il più possibile i disagi: era infatti prevista, inizialmente, la chiusura della via Giovanni XXIII. Ma la ditta è venuta incontro alle nostre richieste riducendo l’area del cantiere”.

Il collettivo “0925” dona altri libri alla biblioteca “Cassar”

Il collettivo giovanile “0925” ha donato altri libri alla biblioteca comunale “Aurelio Cassar”. Un rappresentante del sodalizio, il musicista Gaspare Ciaccio, ha consegnato a nome del collettivo un nuovo pacco con romanzi e saggi. Si è trattato della seconda donazione dopo quella dello scorso gennaio quando sono stati consegnati all’Istituzione due sacchi contenenti una cinquantina di libri per bambini: favole, leggende e storie d’avventura.

Le donazioni sono il frutto della raccolta avvenuta a dicembre, in Via Licata, nell’ambito dell’iniziativa con gli studenti denominata “Una piazza di libri”.

Ai ragazzi del collettivo “0925” – che si sono distinti per impegno e generosità – va la gratitudine della biblioteca “Cassar” che potrà così disporre di nuovi e interessanti volumi da mettere a disposizione dei cittadini, grandi e piccoli.