Buoni spesa, domande da presentare entro il 29 dicembre

 

comune di sciacca con palme da sotto piazza scandaliato

Buoni spesa per la��acquisto di beni alimentari di prima necessitA� saranno assegnati dal Comune di Sciacca a persone e nuclei familiari in condizione di grave disagio. Su direttiva del sindaco Francesca Valenti e della��assessore alle Politiche Sociali Annalisa Alongi, il dirigente del 3A� Settore Venerando Rapisardi ha emesso un avviso pubblico per la��esecuzione della Linea di intervento n. 4 prevista dal Regolamento comunale per la��attuazione di un a�?Piano di contrasto allo svantaggio economicoa�?.

Le domande per la concessione del buono devono essere presentate alla��Ufficio Protocollo del Comune di Sciacca entro il prossimo 29 dicembre 2017.

Gli uffici procederanno, quindi, a stilare una graduatoria in base ai criteri previsti dal Regolamento comunale e concernenti la situazione reddituale, i componenti del nucleo familiare e le condizioni di fragilitA� sociale, fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Il buono, il cui importo sarA� successivamente determinato in ragione delle disponibilitA� di bilancio e del numero di istanze pervenute, sarA� spendibile entro un mese dalla data di assegnazione presso le imprese convenzionate con il Comune di Sciacca.

I beneficiari devono essere in possesso dei seguenti requisiti: essere residenti nel Comune di Sciacca; essere in condizione di disagio economico attestato da ISEE, non superiore a a�� 4.500,00 comprensivo dei redditi esenti IRPEF.

Il modulo di domanda A? pubblicato in allegato alla��avviso (scaricabile dal sito internet del Comune). A? inoltre disponibile presso la��Ufficio Urp di Corso Vittorio Emanuele.

LINK LEGGI AVVISO A�

LINK SCARICA MODULO DI DOMANDAA�