Il dovere della memoria

Il dovere della memoria. È il titolo di un’iniziativa del Comune di Sciacca, Assessorato alla Cultura, tramite la Biblioteca “Aurelio Cassar, nel giorno in cui si ricorda lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei lager nazisti.

“Noi non dimentichiamo, non possiamo dimenticare”, dicono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Cultura Gisella Mondino.

Considerate le restrizioni che impediscono manifestazioni di presenza, è stato realizzato un video che riprende il monito alle nuove generazioni dello scrittore Primo Levi, con le immagini del campo di sterminio di Auschwitz. Un monito tratto dai libri testimonianza I sommersi e i salvati e Se questo è un uomo con un invito a conoscere quello che è stato, a non dimenticare mai, a vigilare sempre affinché l’orrore accaduto non si ripeta “perché può accadere di nuovo e dappertutto”.

Il video è stato pubblicato sul canale Youtube del Comune di Sciacca e sulla pagina Facebook “Comune di Sciacca–Cultura”.

Sarà anche tra i video partecipanti all’iniziativa “La strada della memoria” promossa dalla Strada degli Scrittori con una maratona di contributi sulla propria pagina Facebook.