Piccoli musei, Comune di Sciacca chiede al Mibact fondi per tour virtuali e siti web

Il Comune di Sciacca ha partecipato al bando sui “piccoli musei” emanato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti, e gli assessori alla Cultura e al Turismo Gisella Mondino e Sino Caracappa.

Il Comune di Sciacca ha voluto partecipare al bando del Mibact presentando quattro istanze che riguardano la Casa Museo Scaglione, il Museo del Mare-Galleria Fazello, il Museo del Carnevale e la Biblioteca Comunale Aurelio Cassar – Fondo Antico.

Ai progetti accolti saranno concessi contributi fino a un massimo di 10 mila euro che possono utilizzati per vari interventi quali il miglioramento del funzionamento del museo, l’implementazione della fruizione del patrimonio custodito, la creazione di un sito internet per il potenziamento delle attività di comunicazione e promozione. Il Comune di Sciacca ha tra l’altro chiesto fondi per tour virtuali e siti web, con la possibilità di prenotazione online in linea con le misure anti Covid.