Emergenza Covid, Sindaci ai Dirigenti delle scuole superiori: “Valutare attivazione didattica digitale integrata”

 “Valutare l’attivazione della didattica digitale integrata”. È quanto chiedono in una lettera ai dirigenti scolastici  degli istituti secondari di secondo grado i sindaci di Sciacca Francesca Valenti, Sambuca di Sicilia Leonardo Ciaccio, Menfi Marilena Mauceri e Santa Margherita di Belice Francesco Valenti.

“L’emergenza epidemiologica Covid – scrivono i sindaci in una nota inviata oggi – ha imposto numerose attività alle Istituzioni comunali e scolastiche al fine di consentire agli studenti il pieno esercizio del diritto allo studio in condizioni di sicurezza. Tuttavia, negli ultimi giorni, sono emerse criticità legate al trasporto degli studenti pendolari nonché a focolai di contagio che stanno interessando in particolare alcuni Comuni”.

“Pur non palesandosi, ad oggi, uno stato d’allarme che imponga l’adozione di specifiche misure restrittive”, i Sindaci di Sciacca, Menfi, Santa Margherita e Sambuca di Sicilia “ritengono opportuno, nello spirito di collaborazione e sinergia che deve improntare i rapporti tra Istituzioni”, invitare i dirigenti scolastici degli istituti secondari di secondo grado “a valutare l’attivazione della didattica digitale integrata in modo da evitare, nelle more che le segnalate criticità vengano dipanate e risolte, la frequenza in presenza degli studenti pendolari”.