Car sharing a Sciacca, si presenta il servizio e l’app

Si presenta il servizio di car sharing attivato dal Comune di Sciacca e affidato, a seguito di avviso pubblico, alla società Amat di Palermo.

Una conferenza stampa è stata indetta per lunedì prossimo 7 settembre 2020, alle ore 12, nella Sala Blasco del Palazzo Municipale. È prevista la presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, del presidente dell’Amat Michele Cimino e del responsabile della direzione Servizi Speciali per la Mobilità Domenico Caminiti.

Il car sharing è definito come “un servizio di mobilità pubblica individuale, integrativo al trasporto pubblico e privato, intelligente, economico e rispettoso dell’ambiente”. Lunedì verrà spiegato cos’è, come funziona e come usufruire dei veicoli attraverso l’app dedicata e la piattaforma internet.

Sciacca Estate 2020, concerto di Ivan Segreto il 10 settembre  

Fissata la nuova data del concerto “Ivan Segreto – featuring Giacomo Tagliavia”. Si svolgerà, il 10 settembre 2020, alle ore 20,30, nell’atrio inferiore del Palazzo Municipale.

È quanto rende noto l’assessore al Turismo Sino Caracappa.

Per assistere al concerto, a ingresso gratuito e limitato ai posti disponibili, occorre prenotarsi nella piattaforma www.eventbrite.itnel link dell’evento, inserito nel cartellone di Sciacca Estate 2020.

 

A seguito di una ridefinizione della fruizione dell’atrio inferiore del Comune, per garantire la sicurezza anti-Covid – informa infine l’assessore Caracappa – è stato determinato l’ingresso al pubblico a un massimo di 200 persone. Il limite riguarderà tutti gli eventi del programma di Sciacca Estate 2020. Sarà dedicata particolare cura agli accessi che avverranno sempre per invito-prenotazione tramite piattaforma www.eventbrite. Per le nuove rideterminazioni, è stato rimodulato il programma che ha già visto lo spostamento del concerto di Ivan segreto dal 31 agosto al 10 settembre e l’evento di oggi (“Eufonè in concerto) che si svolgerà il 18 settembre.

Uno zaino per tutti, campagna di solidarietà e lotta allo spreco

È in corso una campagna di solidarietà per aiutare famiglie con figli che frequentano le scuole elementari e medie. Si chiede una libera donazione: uno zaino, un astuccio, una penna, un libro…

L’iniziativa è stata denominata “Uno zaino per tutti” ed è promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali e dai Gruppi di Volontariato Vincenziano.

È stato diffuso un manifesto con le indicazioni di come, quando e dove donare. Ecco di seguito il contenuto.

IL PROGETTO

Per tutte le famiglie che hanno figli in età scolare, settembre è sempre un mese molto impegnativo; lo è ancor di più per le famiglie in difficoltà economiche con molti figli.

COSA POSSIAMO FARE INSIEME?

Attraverso il recupero di zaini e astucci scolastici usati e in buono stato possiamo aiutare bambini e ragazzi, in particolare delle elementari e medie, che non sono in grado di acquistare prodotti nuovi.

Rivolgiamo il nostro appello a tutte le famiglie che possono concretamente collaborare alla lotta allo spreco e alla solidarietà con il recupero di oggetti non nuovi ma ancora dignitosi e utilizzabili, che altrimenti andrebbero gettati. La donazione è libera. Ognuno può donare anche ausili e sussidi didattici usati o nuovi: penne, libri…

QUANDO E DOVE

La raccolta   viene fatta nei locali dei gruppi di Volontariato Vincenziano, nella parte sottostante la chiesa B.M.V. di Loreto oggi 4 settembre dalle ore 10,30 alle ore 12 e dalle ore 17 alle ore 19,30. La distribuzione avverrà anche il 9 settembre, dalle ore 9 alle ore 12.

L’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino invita chi può a donare per aiutare concretamente chi ha bisogno.