Rifiuti, sospeso turno di lunedì 22 giugno

Sospesa lunedì 22 giugno 2020 la raccolta della frazione umida dei rifiuti solidi urbani a causa dell’impossibilità di conferire nell’impianto di compostaggio.  Il servizio riprendera` nei giorni successivi.

Nel giorno di sospensione del servizio non si dovranno uscire i mastelli dei rifiuti.

Attività ludico-ricreative e centri estivi a Sciacca per bambini e per adolescenti 

Il Comune di Sciacca si fa promotore di attività ludico ricreative e centri estivi. È quanto comunica il sindaco Francesca Valenti.

Il Dipartimento della Famiglia della Regione Siciliana ha ieri comunicato che sono nella disponibilità del Comune di Sciacca 109.242 euro.

Gli enti, le associazioni, le cooperative e i soggetti a qualsiasi titolo costituiti che intendono avviare attività in favore dei bambini e degli adolescenti della città per il periodo, potranno presentare istanza con relativo progetto nel rispetto del DPCM 17/05/2020 – allegato n. 8 e dell’Ordinanza della Regione Sicilia n 25 del 13/06/2020.

Gli enti dovranno autocertificare, in quanto organizzatori e gestori delle attività, il rispetto di tutte le norme igienico sanitarie previste.

Oltre che presso spazi privati o comunque nella disponibilità dei soggetti organizzatori, le attività potranno svolgersi presso luoghi pubblici che dovranno essere esplicitamente richiesti dagli organizzatori.

Distretto socio-sanitario 7, canone di locazione-pagamento utenze e assistenza domiciliare

Il Settore Affari Sociali del Comune di Sciacca, ente capofila del Distretto socio-sanitario 7, recependo il suggerimento della Regione Siciliana, ha pianificato misure di sostegno al reddito finalizzate alla totale e/o parziale copertura delle spese relative al canone di locazione e al pagamento di utenze.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino.

Destinatari delle nuove misure sono singoli cittadini e/o famiglie, residenti in uno dei comuni del Distretto socio-sanitario: Sciacca, Caltabellotta, Menfi, Montevago, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita di Belice.

L’iniziativa, che va a integrarsi con gli interventi attivati a livello nazionale e regionale aventi finalità analoghe, prevede la concessione a fondo perduto di un contributo straordinario finalizzato a due tipologie di aiuto non cumulabili tra di loro:

a) Contributo per canone di locazione e utenze: destinato a cittadini/famiglie che abitano in una casa regolarmente locata;

b) Contributo per utenze: destinato a cittadini/famiglie che abitano in una casa di proprietà o in affitto o in comodato d’uso.

È stato, inoltre, previsto il servizio di assistenza domiciliare indirizzato a cittadini anziani non autosufficienti, disabili adulti, che vivono soli o con familiari non in grado di sostenerli adeguatamente, e anche a soggetti adulti che si trovano a vivere in condizioni igieniche inadeguate e in situazione di grave marginalità sociale.

L’avviso sarà disponibile la prossima settimana.