Università di Palermo, avviso per gli studenti

Emanato il bando  “Trasferimenti/Passaggi/Cambi Sede/Abbreviazioni di Corso”,  per l’ammissione agli anni successivi al primo, per i corsi a numero programmato, dell’Università degli Studi di Palermo per l’Anno Accademico 2020/2021. È quanto comunicano con un avviso agli studenti l’assessore alla Pubblica Istruzione Gisella Mondino e il dirigente del I Settore del Comune di Sciacca Michele Todaro.

L’indicazione dei posti disponibili,  distinti in funzione delle coorti di riferimento, sono riportati in detto bando emanato con Decreto Rettorale.

Le domande di partecipazione al bando dovranno essere trasmesse a mezzo PEC, entro il 3 luglio 2020, all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): pec@cert.unipa.it.

Nel caso in cui lo studente, partecipante al bando, non sia in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata, può utilmente inviare la propria istanza al seguente indirizzo mail: bandi.studenti@unipa.it, esclusivamente, dalla propria casella di posta elettronica istituzionale.

AVVISO

 

Distretto socio sanitario D7, si rafforzano le azioni per il contrasto alla povertà

Il Distretto Socio-Sanitario D7 di Sciacca ha predisposto il programma comprendente le attività di rafforzamento del sistema di interventi e servizi per il contrasto alla povertà in una fase dell’Emergenza sanitaria COVID-19 in cui il problema della povertà è divenuto drammaticamente attuale.

Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino a nome dell’intero Distretto che comprende i comuni di Sciacca (capofila), Caltabellotta, Menfi, Montevago, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita di Belice e l’Asp di Agrigento.

Uniformandosi alle linee d’indirizzo del “Piano regionale per il contrasto alla povertà 2018-2020”, il Distretto ha di conseguenza orientato la scelta degli interventi e dei servizi in modo da rendere maggiormente incisiva l’azione, posta in essere a livello nazionale, regionale e locale, in favore di cittadini particolarmente fragili e vulnerabili poiché esposti a situazioni che, inevitabilmente, hanno avuto una ricaduta negativa su tutti i componenti il nucleo famigliare.

Il Programma distrettuale, afferente al Fondo Povertà 2018, rivolto ai beneficiari del Reddito di Inclusione e del Reddito di Cittadinanza, comprende gli interventi/servizi di seguito evidenziati:

  1. Potenziamento del servizio sociale professionale;
  2. Segretariato Sociale;
  3. Educativa Domiciliare;
  4. Supporto psicologico a soggetti/famiglie.

I servizi vanno ad integrare la rete delle iniziative, programmate dal Distretto in favore di varie fasce di cittadini (famiglie, minori, anziani, persone con disabilità …), finanziate con fondi nazionali, europei, regionali e comunali.