Porto, incontro con l’autorità marittima e pescatori. Sabato intervento di bonifica  

È stata programmata una bonifica straordinaria dell’area portuale di Sciacca, sabato prossimo, 13 giugno. E saranno intensificati i controlli da parte di tutte le autorità preposte. Lo comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Michele Bacchi che ieri hanno presieduto una riunione nella Sala Giunta del Comune di Sciacca.

La riunione, convocata dal sindaco, ha avuto al centro la situazione generale del porto: la pulizia, i servizi, i controlli. Sono stati invitati e hanno partecipato all’incontro il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo, i rappresentanti delle cooperative Pescatori, Madonna del Soccorso e San Paolo Consulting, dirigenti e funzionari comunali dei settori Ecologia e Patrimonio.

“Ognuno – dicono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Bacchi – si è assunto un impegno preciso per mantenere pulita l’area portuale e non trasformarla in discarica. Per quanto ci riguarda, l’Amministrazione comunale – nonostante si tratti di area demaniale che non rientra nella competenza comunale – ha disposto un intervento straordinario di bonifica, per rimuovere i rifiuti, anche quelli speciali, ed eliminare così l’emergenza igienico-sanitaria. Tutte le autorità preposte intensificheranno i controlli per evitare lo scempio provocato da chi, con insensibile inciviltà, dimostra di non avere rispetto per questi luoghi e l’intera città”.