Omaggio al giudice Giovanni Falcone e a tutte le vittime uccise dalla mafia

La Città di Sciacca rende omaggio al giudice Giovanni Falcone, alla moglie Francesca Morvillo, agli uomini della scorta e a tutte le vittime cadute per mano mafiosa.

Oggi 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, il sindaco Francesca Valenti, con due vigili, ha deposto una corona di fiori al cippo in pietra arenaria della villetta Lombardo che ricorda tutti i caduti nella lotta contro la mafia.

Nel pomeriggio altra iniziativa. Sulla pagina Facebook del Comune di Sciacca-Cultura, è stato programmato alle ore 18 un omaggio in musica col coro di voci bianche della Skenè Academy diretto dal maestro Ignazio Catanzaro. Sulla stessa pagina, al giudice Falcone sono stati dedicati un video racconto dal titolo L’albero di Giovanni scritto da bambini dell’elementare Sant’Agostino e un momento dell’incontro con lo scrittore Gaetano Savatteri, autore del libro l’Attentatuni. Queste ultime tre iniziative sono inserite nel calendario di eventi promossi per Il maggio dei libri dall’assessorato alla Cultura, con la biblioteca “Aurelio Cassar” e la Biblioteca Junior.

LINK Pagina Facebook Comune di Sciacca-Cultura