Il lavoro al tempo del Covid-19, sindaco incontra rappresentanti sindacali 

Il lavoro in città al tempo del Covid-19. È l’argomento al centro di un incontro con i sindacati convocato dal sindaco Francesca Valenti. Si svolgerà domani, giovedì 7 maggio, alle ore 18 in videoconferenza. Oltre ai rappresentanti sindacali, il sindaco ha invitato a partecipare il presidente del Consiglio comunale e il presidente della sesta commissione consiliare Attività Produttive. Sempre sui temi del lavoro, il sindaco Francesca Valenti incontrerà domani, alle ore 16,30, i rappresentanti della Cna, la Confederazione Nazionale Artigianato e della Piccola e Media Impresa.

 

Secondo modulo depuratore, conclusa conferenza dei servizi  

Con nota del Commissario Straordinario Unico Enrico Rolle, è stato comunicato che la Conferenza di Servizi ha concluso positivamente i suoi lavori relativamente al progetto esecutivo di “Realizzazione del secondo modulo dell’impianto di depurazione del Comune di Sciacca”.

“Si tratta di una buona notizia – dichiara il sindaco Francesca Valenti -. La realizzazione di tale opera pubblica è attesa da tantissimo tempo e ha un importanza notevole per la città”.

Cimitero aperto domenica per la festa della mamma 

Il cimitero comunale sarà eccezionalmente aperto domenica 10 maggio, in occasione della festa della mamma, dalle ore 9 alle ore 13. Sempre domenica è autorizzata anche l’attività dei fiorai.

È quanto rende noto il sindaco Francesca Valenti.

Si ricorda che, dopo la chiusura disposta dal Ministero della Salute per l’emergenza coronavirus, il cimitero è stato riaperto da lunedì 4 maggio e resterà aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Per rispettare le disposizioni nazionali e regionali, è necessario regolare l’ingresso ed assicurarsi che gli utenti siano muniti dei dispositivi di protezione individuale e mantengano la distanza interpersonale di almeno un metro.

Pulizia delle spiagge

Pronti a partire gli interventi di pulizia delle spiagge del litorale saccense. Si attende l’autorizzazione del Demanio per avviare le prime operazioni. È quanto rende noto l’assessore Michele Bacchi.

L’Ufficio Ecologia del Comune di Sciacca – spiega l’assessore Bacchi – ha inviato richiesta i primi giorni dello scorso mese di marzo, in piena emergenza Covid-19. L’intervento è già stato programmato, ma si attende il via libera dell’autorità demaniale per consentire alla ditta di iniziare il servizio.