Emergenza Covid-19, comunicazione sindaco Francesca Valenti 14 marzo 2020

“Ho chiesto la massima attenzione per la città di Sciacca al presidente del Consiglio dei Ministri, al ministro della Salute, al Presidente della Regione, all’assessore regionale alla Salute”. È uno dei passaggi contenuti nel video-comunicato di oggi del sindaco Francesca Valenti in cui fa sempre il punto della situazione, aggiornando anche sulle attività in atto e sui nuovi provvedimenti (oggi sulle nuove restrizioni in Sicilia del presidente della Regione Nello Musumeci).

Il sindaco Francesca Valenti informa poi la città sul contenuto di una telefonata con la direzione dell’Asp di Agrigento a proposito degli interventi in corso all’ospedale “Giovanni Paolo II”: “Mi è stato riferito che si sta facendo la sanificazione di tutti i locali e che sono stati effettuati altri tamponi e che la situazione a loro è chiara”.

Il sindaco lamenta anche la frammentarietà delle notizie fornite dalle autorità sanitarie: “Ho chiesto di dare notizie a tutti, anche ai giornalisti. L’informazione è fondamentale. Io continuerò a darle, buone o cattive. Lo pretendo da tutti, anche dalle autorità sanitarie”.

La comunicazione di oggi del sindaco contiene altre informazioni sulle chiusure delle attività e sulle misure di sicurezza e di massima igiene che debbono rispettare quelle attività che rimangono aperte come i negozi di generi alimentari. Il sindaco risponde anche al quesito sulle attività motorie all’aperto: “Si esce solo in casi eccezionali e per necessità. La regola, che è diventata un obbligo di legge, punito in caso di inosservanza, è RESTARE A CASA!”

Continua, intanto, anche questa sera, l’opera straordinaria di disinfezione nella città, con personale e mezzi della Protezione Civile e del Volontariato.

Emergenza Covid-19, azioni di sostegno sociale per famiglie in difficoltà

Un intervento in favore di famiglie che versano in uno stato di difficoltà economica. È stato avviato dal Comune di Sciacca in collaborazione con diverse associazioni di volontariato, le organizzazioni parrocchiali, la Chiesa Pentecostale, la Caritas Diocesana e il Banco Alimentare. Un’azione di sostegno sociale che è stata possibile promuovere anche grazie alla generosa donazione di alimenti da parte dell’azienda Molino San Francesco.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino che invitano altre imprese della città a seguire l’esempio: “Basta un piccolo gesto! Aiutateci ad aiutare!”

Sono misure che si stanno mettendo in atto in questo momento eccezionale mettendo in rete tante energie, tante buone volontà, tante generosità, per scongiurare il rischio di lasciare sole e senza aiuto le persone, le famiglie bisognose e le famiglie con bambini.

“C’è la massima attenzione e stiamo facendo il possibile per venire incontro a tante esigenze in una situazione difficile, ma che sta registrando uno sforzo incredibile nel mondo della solidarietà con tanti volontari che ringraziamo di cuore”, dicono il sindaco Valenti e l’assessore Mondino.

Sempre nell’ambito delle attività di sostegno sociale, si ricorda che è sempre attivo il servizio della Mensa della Solidarietà con una modalità che è cambiata rispetto a qualche giorno fa. La distribuzione dei pacchi cibo della mensa, infatti, verrà effettuata a domicilio attraverso i volontari delle associazioni Vigili del Fuoco in congedo, Guardia Costiera Ausiliaria, Protezione Civile Comunale. Anche questo servizio è realizzato con il sostegno economico del Comune di Sciacca.

Emergenza Covid-19, servizi gratuiti a domicilio Pronto Farmaco e Pronto Spesa

È attivo già da giorni a Sciacca il servizio “Pronto Spesa” a domicilio gratuito per persone anziane e persone impossibilitate a uscire di casa. Il servizio è svolto dai volontari dell’Associazione nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, tutti i giorni e fino a cessato bisogno, dalle ore 8 alle ore 20.

Attivo anche il servizio “Pronto Farmaco”, che assicura la consegna di farmaci urgenti con prescrizione medica.

Per informazioni e prenotazioni bisogna contattare i seguenti numeri:

0925-575745 – Sede dell’Associazione

320-8754741 – Presidente dell’Associazione Calogero Catanzaro

L’avviso è inserito, come altri avvisi, documenti e contatti utili, nel link “Ministero della Salute – Coronavirus”.

LINK