Terme, incontro a Palermo sulla bozza del bando

 

Incontro oggi a Palermo tra Amministrazione comunale e regionale con al centro la bozza del bando per la concessione del complesso termale di Sciacca. La riunione si è svolta in assessorato regionale per l’Economia. Presenti per l’amministrazione comunale il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Turismo Sino Caracappa, per il Governo regionale l’assessore all’Economia Gaetano Armao. Alla riunione hanno preso parte anche dirigenti regionali.

“Abbiamo discusso – dice il sindaco Francesca Valenti – del contenuto della bozza predisposta dall’Assessorato regionale all’Economia ed abbiamo preso atto che quanto richiesto dall’Amministrazione comunale è stato calato nel testo. Ogni nostra osservazione è stata recepita. Il Governo regionale, unitamente all’Amministrazione comunale, già da oggi pomeriggio farà ulteriori passaggi prima di arrivare alla sua pubblicazione. Incontrerà i comitati per una valutazione congiunta dei contenuti. La pubblicazione del bando, comunque, è ormai questione di poco tempo”.

Interventi di prevenzione sanitaria in altre due scuole 

Altri due interventi di prevenzione sanitaria nelle scuole di Sciacca, questo fine settimana, con pulizia e disinfezione straordinaria delle superfici e degli ambienti degli istituti scolastici cittadini. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Pubblica Istruzione Gisella Mondino rendono noto che sono state emesse altre due ordinanze di chiusura riguardanti gli istituti di istruzione superiore “Tommaso Fazello” e “Don Michele Arena” dopo che i dirigenti hanno inviato disponibilità a eseguire gli interventi e indicato le giornate.

Un provvedimento, così come richiesto, ordina la sospensione delle attività didattiche e amministrative dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Tommaso Fazello” nella giornata del 7 marzo 2020, per consentire la pulizia e la disinfezione straordinaria delle superfici e dei locali scolastici del Liceo Classico “Fazello” e del Liceo Artistico “Bonachia”. Il secondo provvedimento dispone la  sospensione delle attività didattiche dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Statale “Don Michele Arena” nella giornata del 6 marzo 2020 per completare l’intervento iniziato ieri pomeriggio.

Come comunicato ieri, altri istituti hanno provveduto lo scorso fine settimana o hanno programmato la pulizia e la disinfezione delle superfici e degli ambienti tra oggi e domani.