Carnevale di Sciacca a scuola, il programma 

Tappe di avvicinamento alla nuova edizione del Carnevale di Sciacca. Nel pomeriggio di oggi l’anteprima dell’evento, mentre si preparano gli eventi collaterali a carattere anche sociale ed educativo. Lunedì 17 e martedì 18 febbraio, la festa entra nelle scuole dell’infanzia e primaria della città con esibizioni della maschera simbolo del Peppe Nappa e di rappresentanze dei gruppi mascherati dei carri allegorici “Io non ho paura”, “All’ultimo respiro”, “Unni … passi tu nun crisci l’erba”, “Missione Bilbao”, “Volere volare”, “E ce la scialacquiam”, “Doppio Joker”. L’iniziativa è promossa dagli assessorati allo Spettacolo e alla Pubblica Istruzione, dalla biblioteca comunale “Aurelio Cassar” e dalla società Futuris.

Sarà un’occasione per portare tra i più piccoli, e nei luoghi della loro prima formazione, l’allegria, il coinvolgimento e l’arte del Carnevale di Sciacca, promuovendo anche l’evento che entrerà nel vivo giovedì 20 febbraio con i primi spettacoli in piazza.

Questo il programma del Carnevale di Sciacca nelle scuole:

Lunedì 17 febbraio  I gruppi del “Peppe Nappa” e dei carri allegorici “Io non ho paura”, “All’ultimo respiro”, “Unni … passi tu nun crisci l’erba” saranno alle ore 10 nella scuola Modigliani, alle 11 nella scuola Perriera di via Sciascia, alle ore 12 nella scuola Magnolie.

I gruppi dei carri allegorici “Missione Bilbao”, “Volere volare”, “E ce la scialacquiam” e “Doppio Joker” saranno alle ore 10 nella scuola Loreto di San Michele, alle 11 alla Montessori di contrada Seniazza e alle 12 in via Nastasi all’Agazzi.

Martedì 18 febbraio – I gruppi del “Peppe Nappa” e dei carri allegorici “Io non ho paura”, “All’ultimo respiro”, “Unni … passi tu nun crisci l’erba” alle ore 9 saranno nella scuola San Francesco, dalle ore 10 faranno due spettacoli alla Sant’Agostino, alle 12 si esibiranno alla Mariano Rossi.

LINK Il programma completo