Carnevale di Sciacca, ecco l’edizione 2020 con grandi novità

La trascinante allegria e i colori del Carnevale di Sciacca dal 20 al 25 febbraio. Uno spettacolo lungo sei giorni, ricco di appuntamenti imperdibili e con ospiti di livello nazionale. L’edizione 2020, con le sue tante novità, è stata presentata ieri pomeriggio all’interno del Museo del Carnevale dall’assessore allo Spettacolo Sino Caracappa, dal dirigente del I settore del Comune di Sciacca Michele Todaro  e da Giuseppe Corona della Futuris srls, la società che ha avuto affidati l’organizzazione, la promozione e la comunicazione. L’incontro con la stampa è stato moderato dai giornalisti Mauro Piro e Rosy Abruzzo.

Le attrazioni saranno come sempre le sfilate dei carri allegorici, dei gruppi mascherati, gli spettacoli sul grande palco di Piazza Angelo Scandaliato, che vedranno la presenza del rapper Shade e della cantante Ana Mena. Testimonial del “carnevale più antico di Sicilia e più allegro d’Italia” sarà Sara Croce, la showgirl, volto di spicco della trasmissione di Canale 5 “Avanti un altro”, condotta da Paolo Bonolis.

Quest’anno saranno 8 i carri allegorici in concorso: 5 carri e 2 minicarri, accompagnati e preceduti dalla maschera simbolo Peppe ‘Nnappa, sfileranno per le vie del centro storico dal venerdì al martedì.

Ad arricchire la manifestazione saranno quest’anno spettacoli di respiro nazionale, ben integrati nello show di Piazza Scandaliato. Domenica 23 Febbraio regina del Carnevale di Sciacca sarà Sara Croce. La showgirl avrà il compito di presentare la serata clou della kermesse e di impreziosirla. Due live di altissimo livello completeranno il programma della manifestazione: sabato 22 si esibirà il rapper Shade, in vetta a tutte le classifiche con il singolo Allora Ciao, mentre lunedì 24 spazio ad Ana Mena, cantante spagnola regina della scorsa estate con il singolo Una Volta Ancora (ft. Fred de Palma) ed ospite speciale dell’ultima edizione del festival di Sanremo.

LINK IL PROGRAMMA