Terme di Sciacca, “imminente la pubblicazione del bando”

“Si lavora per l’imminente pubblicazione del bando per la concessione del complesso termale di Sciacca”. E’ quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Turismo Sino Caracappa dopo aver contattato gli uffici dell’assessorato regionale Economia e Finanza:

“È scaduto lo scorso 15 gennaio il termine dell’avviso pubblico emanato dalla Regione per la presentazione della manifestazione di interesse da parte di privati. Alla scadenza, ci è stato riferito, non è stata presentata alcuna manifestazione scritta, ma si è raccolto ugualmente l’interesse di diversi imprenditori. Non hanno ritenuto infatti vincolante l’adesione formale all’avviso per la successiva partecipazione al bando. Intanto, il tecnico incaricato per l’accertamento catastale di tutti i beni che saranno oggetto del bando ha consegnato proprio in questi giorni l’esito del proprio lavoro. Quindi, adesso, nulla osta all’emissione del bando. È imminente un incontro tra ll’Amministrazione comunale e gli uffici dell’assessorato regionale all’Economia e Finanza per concertare tempi e contenuti”.

Carnevale di Sciacca 2020, si parte “con novità che lo faranno crescere”

Si sono concluse ieri sera le procedure amministrative di aggiudicazione dell’appalto per l’organizzazione, la realizzazione, la gestione e la promozione del prossimo Carnevale di Sciacca, in programma dal 20 al 25 febbraio 2020. Ad aggiudicarsi i servizi è stata la società Futuris di Sciacca.

L’iter è stato curato dal dirigente del I Settore “Affari Generali, Legali e Turismo” Michele Todaro con l’utilizzo, per la prima volta, del sistema Mepa (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) di Consip, avvalendosi dell’ausilio di un esperto della materia.

Tra le novità del servizio aggiudicato quello della durata biennale. La società, dunque, organizzerà e promuoverà il Carnevale 2020 e 2021.

“L’Amministrazione comunale – dichiarano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Turismo Sino Caracappa – si dichiara soddisfatta del nuovo indirizzo che ha preso l’organizzazione dello storico evento, con novità che sicuramente sosterranno la crescita della manifestazione negli anni, innalzando i livelli di qualità in tutti gli aspetti e abbassando i costi sostenuti finora dall’ente pubblico. Il Carnevale di Sciacca deve essere sempre di più un veicolo di promozione e di sviluppo turistico dell’intero territorio ”.   

My Ethanol, il sindaco Valenti incontra il prefetto Caputo  

Il sindaco Francesca Valenti ha avuto un incontro con il prefetto di Agrigento Dario Caputo sulla questione dell’impianto My Ethanol. Dell’esito dell’incontro ha informato il presidente del Consiglio comunale e i consiglieri.

“Ho rinnovato al Prefetto – dice il sindaco – la persistente preoccupazione della città relativamente al progetto di realizzazione dell’impianto My Ethanol in contrada Scunchipani. Al Prefetto ho consegnato brevi manu copia delle relazioni tecniche a firma della consulente Livreri e dell’ingegnere Di Giovanna, nonché le osservazioni giuridiche a firma degli avvocati Palagonia e De Vita. Mantenere il coinvolgimento delle Istituzioni è indispensabile per essere certi che sulla questione permanga il giusto alto livello di attenzione”.

Il sindaco Francesca Valenti annuncia che nei prossimi giorni chiederà al Prefetto di Agrigento la convocazione di un incontro che coinvolga i parlamentari, i consiglieri comunali, i rappresentanti delle associazioni e del comitato, possibilmente alla presenza del commissario del Libero Consorzio Comunale di Agrigento e del direttore dell’U.T.A. di Agrigento.