Messa in sicurezza del territorio, Comune di Sciacca presenta tre istanze per finanziamento progettazione

L’Amministrazione comunale ha presentato tre richieste di finanziamento allo Stato nell’ambito della legge di bilancio 2020 per la progettazione di tre interventi riguardanti la località San Giorgio, l’ex collegio dei Gesuiti e il quartiere della Perriera.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti,  gli assessori al Bilancio Michele Bacchi e ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile Roberto Lo Cicero.

Si tratta – spiegano – di tre progetti riguardanti la messa in sicurezza e la riqualificazione funzionale dell’impianto viario interno ed esterno di contrada San Giorgio; la realizzazione di un sistema di drenaggio urbano della parte terminale del bacino idrografico del quartiere della Perriera; il consolidamento e la ristrutturazione dell’antico Palazzo Municipale, ex collegio dei Gesuiti.

L’importo complessivo richiesto – solo per le spese di progettazione – è di circa 800 mila euro. L’investimento complessivo, per la realizzazione delle opere, è di circa 10 milioni di euro.

Le istanze sono state inoltrate al Ministero dell’Interno e rientrano nell’ambito degli obiettivi della nuova finanziaria nazionale per favorire gli investimenti relativi alla messa in sicurezza del territorio e del patrimonio pubblico.

“C’è molta attenzione – dicono il sindaco Francesca Valenti,  gli assessori al Bilancio Michele Bacchi e ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile Roberto Lo Cicero – alla programmazione comunitaria e alle nuove occasioni di finanziamento, sia attraverso la Regione Siciliana che direttamente con l’Unione Europea, per richiedere ulteriori contributi per sostenere la realizzazione di altre importanti opere pubbliche in città”.