Scuola “Scaturro”, intervento di ripristino dell’impianto elettrico

È previsto in giornata il completamento dell’intervento di ripristino dell’impianto elettrico nell’edificio di Via Santa Caterina che ospita la scuola “Scaturro”, che l’Amministrazione comunale ha attivato a seguito dell’accertato guasto. È quanto rende noto l’assessore alla Pubblica Istruzione Gisella Mondino.

Ultimato l’intervento – comunica l’assessore – le lezioni, all’interno delle aule di Via Santa Caterina, domani riprenderanno regolarmente.

Lezione della Polizia postale sul cyberbullismo

Ci sarà anche una lezione sul cyberbullismo della Polizia postale tra le attività gratuite di informazione e formazione previste nel progetto di “Operazione Risorgimento Digitale” di Tim che dal 25 novembre ha fatto tappa a Sciacca. Iniziativa, per le sue finalità, sostenuta dal Comune di Sciacca.

La lezione della Polizia postale – rende noto l’assessore alla Pubblica Istruzione Gisella Mondino – è in programma domani, venerdì 29 novembre, alle ore 11, all’interno della “scuola mobile” di Tim in piazza Scandaliato. Sarà – dice l’assessore Mondino – un’occasione per conoscere la gravità del fenomeno e come le forze dell’ordine lo combattono per proteggere le vittime. Un momento dall’elevato contenuto educativo.

Nella “scuola mobile” di piazza Scandaliato, è possibile avere anche informazioni su altri importanti temi dell’area sicurezza: per riconoscere ed evitare le fake news, le notizie false e ingannevoli; per capire come si comportano i giovani nel mondo dei social; per conoscere i sistemi del parental control, le app al servizio dei genitori per proteggere i figli e prevenire i rischi del web.

Attraverso le lezioni in piazza, all’interno della “scuola mobile”, i cittadini potranno scoprire Internet e le sue potenzialità in dieci brevi sessioni formative da meno di un’ora, con le quali imparare ad utilizzare i principali servizi digitali. In parallelo i cittadini potranno iscriversi al programma in aula, articolato in tre moduli da due ore, che coinvolgerà i partecipanti per tre settimane consecutive (dal 2 al 20 dicembre) con l’obiettivo di insegnare dieci cose facili e utili per diventare cittadini di Internet.