Distretto Socio-sanitario D7, verso la formazione del nuovo Piano di Zona  

Il Distretto Socio Sanitario D7 di Sciacca ha avviato l’iter di formazione del Piano di Zona ai sensi delle nuove linee guida regionali 2018-2020. A tal proposito si sta provvedendo alla ricomposizione del cosiddetto “Gruppo di Piano” che costituisce il “luogo di partecipazione reale alla costruzione del piano di zona da parte delle diverse realtà istituzionali e sociali presenti nel Distretto”.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino.

Sul sito istituzionale del Comune di Sciacca è stato pubblicato un avviso pubblico per la “Manifestazione d’interesse alla selezione di due rappresentanti degli organismi no profit che entreranno a far parte del gruppo di piano distrettuale – legge 328/2000 – Piano di zona 2018-2020”.

L’avviso è stato diramato dal presidente del Comitato dei Sindaci del Distretto D7 Leonardo Ciaccio e dal dirigente del 2° Settore del Comune di Sciacca Filippo Carlino. È rivolto agli organismi no profit (associazioni, fondazioni, cooperative sociali, enti di patronato ecc.) aventi sede legale e/o operativa nel territorio del Distretto che comprende i comuni di Sciacca (capofila), Menfi, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belice, Caltabellotta, Montevago.

Gli interessati dovranno far pervenire l’adesione, su modulo allegato all’avviso, entro il 25 ottobre prossimo tramite PEC (protocollo@comunedisciacca.telecompost.it) indirizzata al 2° Settore del Comune

Il Gruppo Piano – viene evidenziato – “ricopre un ruolo determinante nella fase di costruzione del nuovo Piano di Zona del Distretto Socio-sanitario dovendo svolgere compiti rilevanti quali la lettura dei bisogni, la redazione del profilo sociale, l’individuazione delle priorità e la stesura della relazione sociale”.

LINK AVVISO