Comune di Sciacca a sostegno della campagna di screening oncologici dell’ASP

Il Comune di Sciacca a sostegno della campagna promozionale di screening oncologici lanciata dall’Asp di Agrigento, l’Azienda Sanitaria Provinciale. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Salute Gisella Mondino andranno nel reparto di Radiologia dell’ospedale di Sciacca proprio per aderire e supportare l’iniziativa. La visita è stata programmata per domani, martedì 17 settembre, alle 9,30,

“La prevenzione è vita: volgi lo sguardo alla tua salute” recita lo slogan che accompagna la campagna di prevenzione dell’Asp che invita le donne a presentarsi nelle strutture sanitarie e a fare i test gratuiti. I test diagnostici hanno lo scopo di identificare precocemente l’insorgenza di un tumore. 

Evidenze scientifiche – si legge in una scheda dell’Asp di Agrigento – dimostrano che gli screening  sono efficaci nel cambiare la storia naturale di alcuni tumori: individuare il tumore in fase iniziale consente il trattamento con una maggiore probabilità di sconfiggere la malattia o, nei casi più gravi, di aumentare la sopravvivenza e migliorare la qualità della vita.

Gli screening attivi sono:
– Screening del carcinoma della cervice uterina rivolto a donne di età compresa  tra i 25 e i 64 anni;
– Screening del carcinoma della mammella rivolto a donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni;
– Screening del carcinoma del colon-retto rivolto a uomini e donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni.

Lo screening, informa l’Asp, non si prenota. Gli elenchi vengono predisposti dal Servizio Screening dell’Azienda. Il Servizio invierà un invito all’indirizzo di residenza delle pazienti con giorno e ora dell’esame.