Mostra fotografica di Valentina Indelicato per Le vie dei tesori

 

“I tesori di Sciacca” negli scatti di Valentina Indelicato, in mostra in occasione del festival “Le Vie dei tesori” iniziato oggi. Le sue foto sono in esposizione nella torre campanaria di San Michele.

La mostra, da programma, è visitabile dalle ore 10 alle ore 18, dal 13 al 29 settembre 2019, periodo delle Vie dei tesori.

L’attrice saccense Valentina Indelicato fa un viaggio fotografico tra le bellezze di Sciacca. Le immagini sono corredate da una descrizione e sono pubblicate anche sull’account social Linkedin.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Sciacca, assessorato alla Cultura.

Arte, mostra di Alberto Puccio per Le vie dei tesori

Avrà una prosecuzione la mostra di Alberto Puccio intitolata “Le Madonne” che dal 18 agosto al 2 settembre è stata ospitata nell’ex chiesa di Sant’Antonio Abate. L’esposizione, rende noto l’assessore alla Cultura Gisella Mondino, rimarrà aperta in occasione de Le vie dei tesori che da oggi e fino al 29 settembre vedrà anche la città di Sciacca, così come altre città d’arte siciliane, essere al centro di questo evento di promozione.

L’esposizione “Le Madonne” di Alberto Puccio, curata dall’architetto Giuseppe Cicìo, potrà essere visitata sempre nei locali dell’ex chiesa di Sant’Antonio Abbate, nella discesa Campidoglio. La mostra rimarrà aperta grazie alla disponibilità dell’autore e di alcuni soci di Unitre che il vicesindaco Gisella Mondino ringrazia per la possibilità che offrono al visitatore di ammirare opere d’arte in un luogo d’arte.

Sciacca Jazz Festival, ingresso gratuito e prenotazione online

L’ingresso alla rassegna “Sciacca jazz festival” è gratuito, fino a disponibilità di posti, con possibilità di prenotazione online sul sito specializzato Eventbrite. È quanto rende noto l’assessore allo Spettacolo Sino Caracappa.

Per prenotarsi basta andare sul sito www.everbrite.it cliccare sull’evento, registrarsi e prenotare il biglietto che arriva via email. La stessa operazione può essere effettuata presso l’Ufficio Turistico del Comune, fino alle ore 18.

LINK PRENOTAZIONE EVERBRITE

La rassegna “Sciacca jazz festival” inizierà questa sera e proseguirà domani e domenica nell’atrio superiore del Palazzo Municipale.

Ad aprire oggi alle 21 sarà la formazione Urban Fabula, con Seby Burgio al piano, Alberto Fidone al contrabbasso, Peppe Tringali alla batteria, Riccardo Samperi sound engineer. A Sciacca, annunciano, presenteranno il nuovo album “MOVIN’” di prossima uscita.

Domani, sabato 14 settembre, alle 18 nella Sala Blasco conferenza sul tema “New Orleans e il Jass al tempo dei siciliani” di Gianmichele Taormina. Alle 21, in atrio superiore, il concerto di Giacomo Tantillo Quartet con la presentazione del nuovo disco Water trumpet.

Domenica 15 settembre, Apj Trio in concerto (ore 21, atrio superiore del Palazzo Municipale).

Tutte le sere jam session nei locali del centro storico: Skalunata Cafè, Bar Florio, Murphy’s pub.

 

Arte, in mostra la collezione di quadri del ‘900 del Comune

“‘900 la collezione del Comune”. È il titolo della mostra d’arte che sarà inaugurata oggi a Sciacca, in occasione della prima giornata delle Vie dei tesori. Uno degli eventi collaterali al festival, che ha l’obiettivo di valorizzare i beni culturali, storici e architettonici della città.

“‘900 la collezione del Comune”, selezione di opere pittoriche e grafiche custodite all’interno del Palazzo Municipale, è allestita nella Sala Blasco, promossa dall’assessorato alla Cultura, dalla Consulta Giovanile e da Artemerari.

Sarà inaugurata questa sera alle ore 18,30. A portare i saluti istituzionali il vicesindaco e assessore alla Cultura Gisella Mondino, a illustrare i contenuti dell’iniziativa il curatore e critico d’arte Anthony Francesco Bentivegna.

La collettiva ‘900 ha l’obiettivo di evidenziare il potenziale artistico contemporaneo (e non solo storico) della città di Sciacca. Per tutto il Novecento la città è soggetta ad influssi artistici e sperimentazioni tecnico – formali che trasformano il territorio in una fucina di autori dal differente linguaggio (figurativo e/o astratto). Un’occasione per conoscere i protagonisti delle varie generazioni e correnti, e l’evoluzione dell’espressione artistica saccense.

La mostra rimarrà aperta per tutto il periodo delle Vie dei tesori, e negli orari del festival, da oggi fino al 29 settembre 2019.