“Quel filo di fumo”, omaggio ad Andrea Camilleri

“Quel filo di fumo”. È il titolo della serata-omaggio allo scrittore Andrea Camilleri, a Sciacca, nel giorno della sua nascita, attraverso la lettura di brani tratti dalla sua vasta produzione letteraria.

L’iniziativa è promossa e organizzata dal Comune di Sciacca, Assessorato alla Cultura, con la Biblioteca comunale “Aurelio Cassar”, nell’ambito del ciclo di incontri “Diamo voce ai libri”. L’appuntamento è inserito nel calendario di “Sciacca Estate 2019, nel giorno in cui è prevista l’apertura del festival dell’editoria siciliana “In.. chiostro”.

“Quel filo di fumo”, omaggio ad Andrea Camilleri, è in programma venerdì 6 settembre 2019, alle ore 21, nell’atrio superiore del Palazzo Municipale.

Daranno voce allo scrittore empedoclino Alida Alessi, Vittoria Russo, Lucia Alessi, Franco Bruno e Raimondo Moncada. Sarà un viaggio nella vita, nei personaggi e nelle opere di Andrea Camilleri che, oltre alla sua fantastica Vigata, ha parlato anche di altre località della provincia agrigentina, come Sciacca. Ci sono delle pagine in cui racconta, con la sua divertita ironia, lo straordinario fenomeno dell’isola Ferdinandea divenuto un caso internazionale. Quelle pagine sono nel romanzo Un filo di fumo, da cui è stato tratto il titolo dell’omaggio saccense a Camilleri.

Ad aprire la serata un intervento del sindaco Francesca Valenti.

Con l’omaggio ad Andrea Camilleri, sono tre gli appuntamenti promossi dalla biblioteca comunale “Aurelio Cassar” nell’ambito di Sciacca Estate 2019. Ricordiamo “50 lune” nell’anniversario dello sbarco dell’uomo sulla luna e “Questo è un uomo” nel centenario della nascita dello scrittore Primo Levi.