Rifiuti, sospesa raccolta dell’umido il 3 agosto 2019

La raccolta della frazione umida dei rifiuti solidi urbani domani, sabato 3 agosto 2019, viene sospesa a causa dell’indisponibilità dell’impianto di compostaggio della Sogeir. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Gestione dei Rifiuti Carmelo Brunetto dopo avere appreso nella tarda mattinata di oggi della nuova sospensione del conferimento dei rifiuti organici presso l’impianto di compostaggio di contrada Santa Maria.

Il sindaco Valenti e l’assessore Brunetto evidenziano come “quanto appreso oggi, in notevole ritardo, vada in contrasto con la comunicazione ricevuta lo scorso 31 luglio quando la Sogeir Gestione Impianti Smaltimento informò l’Amministrazione comunale che, dopo la sospensione di giovedì 1 e venerdì 2 agosto, le attività di conferimento sarebbero riprese, superate le criticità, sabato 3 agosto”.

Il sindaco Valenti e l’assessore Brunetto annunciano che su quanto accaduto sarà informata la Procura della Repubblica. L’Amministrazione comunale diffida intanto la Sogeir a riprendere il servizio immediatamente, trovando soluzioni urgenti e adeguate, per non provocare problemi igienico-sanitari alla città.

Per l’inattesa chiusura dell’impianto di compostaggio della Sogeir, si chiede la collaborazione dei cittadini e dei titolari delle attività imprenditoriali. Domani non si dovranno uscire i mastelli dei rifiuti con la frazione organica, e non si dovrà neanche conferire dentro i cassonetti situati nelle aree periferiche non raggiunte dal servizio porta a porta.

Sciacca Estate 2019, animazione con burattini in Piazza Inveges

Si apre all’animazione estiva Piazza Inveges, tra le piazze riqualificate del centro storico e chiusa di recente al traffico veicolare divenendo area pedonale. Questa sera ci sarà uno spettacolo con burattini, appuntamento inserito nel calendario di Sciacca Estate 2019 allestito dal Comune di Sciacca.

In scena – comunica l’assessore allo Spettacolo Sino Caracappa – la compagnia catanese “Burattinando”, composta da due attori teatrali: Carlo Litrico e Daniela Collura. La compagnia propone in chiave moderna l’antica Arte dei Burattini.

Lo spettacolo è principalmente rivolto a un pubblico di bambini, ma non solo. Le storie animate – dicono gli autori – coinvolgono piccini e adulti, in una rappresentazione interattiva, con i burattini che si rivolgono spesso al pubblico invitandolo a partecipare alla narrazione.

Due le storie che saranno animate questa sera in piazza Inveges dalla compagnia Burattinando: Il mistero del cantante scomparso e La strega starnutina.

L’appuntamento è alle ore 21.