Jamboree 2019, tre saccensi al raduno mondiale scout

Ci sarà anche una delegazione saccense a far parte del contingente italiano che parteciperà al Jamboree 2019, il raduno mondiale degli Scout che si terrà negli Stati Uniti dal 22 luglio al 2 agosto prossimi.

La delegazione saccense, sarà composta da tre ragazze, Sveva, Noemi e Zoe, di quindici anni, appartenenti ai gruppi Sciacca 1 e Sciacca 2 dell’Agesci. Sono state selezionate sulla base di specifici requisiti.

Accompagnate dai loro capi scout, sono state ricevute questa mattina dal sindaco Francesca Valenti e dall’assessore Gisella Mondino prima della partenza prevista per domenica, con destinazione Bechtel Reserve in West Virginia dove si ritroveranno in circa 50 mila (6 mila italiani tra Agesci e Cngei).

Ogni 4 anni – hanno spiegato – gli scout di tutto il mondo si incontrano, per conoscersi, stare assieme, condividere innumerevoli attività, parlare della propria terra e per superare pregiudizi e preconcetti in un’ottica di costruttori di pace.

Alle tre ragazze, ambasciatrici di Sciacca, il sindaco Francesca Valenti ha augurato un buon viaggio e un’esperienza spirituale unica, all’insegna dei valori umani, della fratellanza, dell’amicizia e dell’unione di rappresentanze di ogni parte del mondo.