“Pro Usa”, il bilancio di un progetto che ha promosso le eccellenze siciliane

 

“Si è trattato di una missione davvero proficua, dove il territorio del Comune di Sciacca, protagonista del progetto insieme con tutte le aziende del territorio siciliano, sono stati al centro dell’interesse di vari opinion leader, addetti della stampa internazionale e buyer di vari Paesi”. È uno dei passaggi della relazione conclusiva del progetto “PRO USA – The promotion on the real and authentic Italian taste troug the most important and beverage markets”, a firma del sindaco Francesca Valenti e del presidente del Consorzio Proexport Sicily Sicilian Gourmet Paolo Licata.

Il progetto ”Pro Usa” è stato elaborato ed eseguito nell’ambito di un’azione della Regione Siciliana per la valorizzazione e la promozione dei prodotti Siciliani negli Stati Uniti, presentato dal Consorzio Proexport Sicily Sicilian Gourmet in partenariato con il Comune di Sciacca.

L’iniziativa progettuale si è svolta in due step integrati: il primo negli Stati Uniti (Chicago, Illinois), il secondo a Sciacca, con il coinvolgimento delle aziende siciliane che hanno partecipato al bando.

Le eccellenze agroalimentari del territorio sono state presentate attraverso i più moderni canali di comunicazione. Il progetto è stato presentato “nell’ambito di una tra le più prestigiose fiere internazionali, la PLMA di Chicago”. Sono state realizzate brochure in lingua inglese, è stato aperto un sito internet, è stato organizzato uno show coking per dare visibilità ai prodotti, sono stati promossi incontri e visite nelle aziende partecipanti al progetto: “È stato possibile ai buyer sincerarsi dell’autenticità dei prodotti adoperati per le produzioni di qualità made in Sicily”.

“Ben riuscito, e molto attenzionato dai media Usa, è stato il ricettario delle ricette tipiche siciliane per la promozione della dieta mediterranea”, con le creazioni di due famosi chef che hanno adattato i gusti della cucina siciliana ai palati americani.

Il riscontro del progetto – è la considerazione conclusiva nel bilancio delle attività portate a termine – “ha dimostrato come il binomio pubblico-privato possa davvero apportare un valore aggiunto agli sforzi imprenditoriali delle aziende siciliane”.

Nuova condotta idrica in Via Cava dei Tirreni

Si rifà la condotta idrica di Via Cava dei Tirreni. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Servizi a Rete Carmelo Brunetto. L’intervento sarà eseguito dal gestore del servizio idrico integrato. Girgenti Acque sostituirà la condotta esistente, “in condizioni di funzionalità talmente precarie da provocare continue perdite idriche”.

Il gestore interverrà con lavori di manutenzione straordinaria per la realizzazione della nuova condotta di distribuzione e relativi allacci.

Si rimedierà così – si evidenzia – ai ricorrenti disservizi durante i turni di distribuzione, eliminando i disagi per i cittadini residenti nell’area di Via Cava dei Tirreni. Con l’opera programmata, sarà ripristinata la regolarità del servizio.