Sulla via della ceramica, workshop in Cina promossi da Aicc

Opportunità per i maestri ceramisti nel progetto “Sulla via della ceramica da AiCC a Fuping”, promosso dall’Associazione Italiana Città della Ceramica. Il sindaco Francesca Valenti, vice presidente nazionale dell’Aicc, rende noto che l’associazione ha pubblicato un bando per la partecipazione a un workshop in Cina, a Fuping.

Fuping – si legge nel bando – è una città nella regione dello Shaanxi di medie dimensioni per la Cina (circa 800.000 abitanti), non distante (75 km) da Xi’an, la più grande e sviluppata città nel centro della Cina nord-occidentale, una fra le prime città cinesi per popolazione, dove si trova il famoso “esercito di terracotta”.

Il bando si propone di selezionare ceramisti (artisti ed artigiani, comunque in possesso di partita IVA) per l’attuazione di workshop presso il Fuping Pottery Art Village di Fuping. Il numero di ceramisti da selezionare – viene specificato – non è definibile al momento con esattezza, comunque variabile tra 20 e 50 nell’arco del periodo giugno 2019 – ottobre 2020.

La durata di un singolo workshop sarà di 30 giorni (limite massimo del visto).

I ceramisti interessati dovranno compilare il modulo on-line

Link modulo

Link bando