Progetto di riqualificazione della villa comunale “Ignazio Scaturro”

  

Riqualificare e valorizzare la villa comunale “Ignazio Scaturro”, attraverso il coinvolgimento di associazioni, scuole e Università. È lo scopo del progetto che sarà illustrato lunedì, 3 giugno, alle ore 10,00, nella sala Blasco del Palazzo Municipale. Interverranno il sindaco Francesca Valenti, l’assessore al Verde pubblico Carmelo Brunetto, l’assessore all’Arredo Urbano Calogero Segreto, i docenti dell’Università di Palermo Salvatore La Bella e Giuseppe Bazan, il presidente dell’associazione “Con i piedi per terra” Sergio Pannunzio.

Sarà firmato un protocollo d’intesa tra il Comune di Sciacca e tutti gli enti coinvolti con lo scopo di “creare un duraturo e fattivo rapporto di collaborazione, attuando progetti, ricerche e sperimentazioni, per rendere la gestione del verde urbano più efficiente ed efficace in conformità con le normative vigenti e migliorare il microclima urbano”.

Il progetto, redatto dall’associazione “Con i piedi per terra”, vedrà la partecipazione del Dipartimento di Scienze Agrari dell’Università di Palermo con il corso di laurea in “Progettazione e gestione di parchi e giardini”, del Centro Interdipartimentale di Ricerche sulla Interazione Tecnologia-Ambiente.

Al progetto parteciperà l’istituto tecnico agrario “Amato Vetrano” e l’IPIA “Accursio Miraglia” mediante l’attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Sciacca libri in festa, gli ultimi due giorni con Librando con le scuole  

   

Ha per titolo “Librando con le scuole” ed è l’ultimo appuntamento, con protagonisti gli studenti, di “Sciacca libri in festa”, la rassegna promossa e organizzata dal Comune di Sciacca, assessorato alla Cultura, in collaborazione con la biblioteca comunale “Aurelio Cassar”, inserita nell’iniziativa nazionale “Maggio dei Libri”.

Oggi e domani mattina, presso il Multisala della Badia Grande, si alterneranno diverse scuole, inferiori e superiori della città, con la presentazione di progetti dedicati ai libri, agli scrittori, con video, rappresentazioni, collegamenti.

Oggi, mercoledì 29 maggio, dalle ore 8,45, saranno protagonisti gli studenti del Liceo Scientifico “Enrico Fermi” e dell’I.I.S.S. “Amato Vetrano”.

Domani, giovedì 30 maggio, a partire sempre dalle ore 8,45, protagonisti saranno gli studenti della scuola media “Inveges”, dell’istituto comprensivo “Dante Alighieri”, dell’I.I.S.S. “Don Michele Arena”, del Liceo classico “Tommaso Fazello”, dell’istituto comprensivo “Mariano Rossi”, dell’I.I.S.S. “Amato Vetrano”.

Nei due giorni, ci saranno anche proiezioni di video contro il bullismo e una lezione su Leonardo Da Vinci a cura dello storico dell’arte Anthony Francesco Bentivegna.

La rassegna “Sciacca libri in festa” è iniziata lo scorso 3 maggio. Il cartellone ha previsto incontri con autori, presentazione di libri, letture di storie per bambini in italiano e in inglese, laboratori per bambini con libri sensoriali, passeggiate della salute, giornate di valorizzazione dei monumenti e della nostra storia, momenti di approfondimento con docenti universitari, omaggi a figure storiche.

Sulla via della ceramica, workshop in Cina promossi da Aicc

Opportunità per i maestri ceramisti nel progetto “Sulla via della ceramica da AiCC a Fuping”, promosso dall’Associazione Italiana Città della Ceramica. Il sindaco Francesca Valenti, vice presidente nazionale dell’Aicc, rende noto che l’associazione ha pubblicato un bando per la partecipazione a un workshop in Cina, a Fuping.

Fuping – si legge nel bando – è una città nella regione dello Shaanxi di medie dimensioni per la Cina (circa 800.000 abitanti), non distante (75 km) da Xi’an, la più grande e sviluppata città nel centro della Cina nord-occidentale, una fra le prime città cinesi per popolazione, dove si trova il famoso “esercito di terracotta”.

Il bando si propone di selezionare ceramisti (artisti ed artigiani, comunque in possesso di partita IVA) per l’attuazione di workshop presso il Fuping Pottery Art Village di Fuping. Il numero di ceramisti da selezionare – viene specificato – non è definibile al momento con esattezza, comunque variabile tra 20 e 50 nell’arco del periodo giugno 2019 – ottobre 2020.

La durata di un singolo workshop sarà di 30 giorni (limite massimo del visto).

I ceramisti interessati dovranno compilare il modulo on-line

Link modulo

Link bando

 

Sciacca libri in festa e la Geografia della Sicilia araba nell’XI secolo   

“Orientarsi nel passato”. È l’argomento del nuovo appuntamento di “Sciacca libri in festa”, la rassegna promossa e organizzata dal Comune di Sciacca, assessorato alla Cultura, in collaborazione con la biblioteca comunale “Aurelio Cassar”, inserita nell’iniziativa nazionale “Maggio dei Libri”.

Oggi, martedì 28 maggio alle ore 18,30, a Palazzo Lazzarini (ex istituto Sant’Anna), in programma la presentazione del libro Geografia della Sicilia araba nell’XI secolo di Franco e Luigi Lo Bue, in cui si fa riferimento anche alla cartografia di Sciacca. L’opera, edita dalla Melqart Communication, si avvale delle note introduttive di Carlo Ruta e Sebastiano Tusa.

Gli autori del libro dialogheranno con il giornalista Calogero Parlapiano. Interverrà l’assessore Gisella Mondino.