Carnevale di Sciacca 2019, si proclamano i vincitori

Con la proclamazione dei vincitori dei concorsi per le categorie “A” e “B”, si è chiusa l’edizione 2019 del Carnevale di Sciacca. La tradizionale cerimonia si è svolta ieri sera nell’atrio superiore del Palazzo Municipale alla presenza delle autorità, degli organizzatori della Futuris, dei presidenti e dei componenti delle varie associazioni, della stampa.  A presentarla Mauro Piro.

Prima delle operazioni di apertura delle buste dei giurati, sono intervenuti il sindaco Francesca Valenti, l’assessore al Turismo Mario Tulone, il presidente del Consiglio comunale Pasquale Montalbano, per ringraziare e complimentarsi con i protagonisti di un’edizione molto apprezzata. Il sindaco Francesca Valenti ha poi voluto ringraziare gli organizzatori della Futuris e del gruppo folk “Burgisi special” dell’associazione “Crescere insieme” donando un piatto in ceramica.

A presiedere le operazioni, il dirigente del I settore del Comune di Sciacca Michele Todaro, affiancato dal funzionario dell’Ufficio Turismo Giovanna Maniscalco.

Dalla sommatoria dei voti assegnati alle varie voci (“Movimenti”, “Illuminazione”, “Copione testo e recita”, Inno e allegoria”, “Gruppo mascherato costume, Gruppo mascherato coreografia”, “Architettura, modellazione e decorazione”) è risultata al primo posto nella categoria “A” l’associazione “Archimede” con “Andiamo a comandare”. Al primo posto della categoria “B” è risultata l’associazione “La nuova avventura” con “Ma che… sushi?”

In basso i due tabelloni (per le categorie “A” e “B”) con tutti i voti parziali, che ha anche determinato la premiazione dei vincitori per ogni singola voce.