Contributi per danni da alluvione, Protezione Civile invita i cittadini a invio istanze complete  

Il Dipartimento regionale della Protezione Civile  concede ulteriori tre giorni di tempo per consentire l’integrazione delle domande risultate incomplete presentate allo stesso ufficio per la concessione dei contributi per il ristoro dei danni per le proprietà private e per le attività economiche danneggiate dalle alluvioni del 2018.

Ne dà comunicazione lo stesso Dipartimento in una lettera inviata ai sindaci dei comuni di Bivona, Licata, Menfi, Montevago, Santa Margherita Belice, Santo Stefano Quisquina, Sambuca di Sicilia, Sciacca, Siculiana, Acquaviva Platani, Campofranco e Mussomeli.

“Al fine dell’istruttoria delle domande”, il Dipartimento regionale della Protezione Civile invita le Amministrazioni “a comunicare ai cittadini interessati che vanno inviate le istanze complete entro 3 giorni dal ricevimento della presente” comunicazione, “pena esclusione dalle graduatorie dei contributi e fatta salva la facoltà del Dipartimento di richiedere successivamente eventuali atti integrativi”.

Le istanze vanno redatte come da direttiva (e relativa modulistica) pubblicata sul sito internet del Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana e anche sul sito internet del Comune di Sciacca al link “Emergenza nubifragi”.