Impianto Biometano, sindaco Valenti convoca Moncada Energy

 

A seguito degli interventi susseguitisi negli ultimi giorni da parte di soggetti politici e di tecnici, il sindaco Francesca Valenti chiarisce oggi ulteriormente la vicenda dell’impianto di produzione di biometano che la Moncada Energy intenderebbe realizzare in territorio di Sciacca.

“L’Amministrazione comunale – dice oggi il sindaco Valenti – ha invitato la Moncada Energy per chiarire la situazione circa il progetto che sul proprio sito internet dichiara di aver realizzato. Nessun progetto, ribadisco, risulta essere stato presentato presso gli uffici del Comune di Sciacca. La vicenda sarà affrontata unitariamente con tutti coloro, forze politiche e cittadini, che intendono impedire la realizzazione dell’impianto. L’Amministrazione comunale è assolutamente contraria a qualsiasi iniziativa che possa arrecare pregiudizio alla salute dei cittadini e danni all’ambiente”.

Nei giorni scorsi, come si ricorderà, il sindaco Francesca Valenti ha già incontrato tecnici della Snam.

“Vivi il Carnevale, non perderlo nell’alcol”, campagna di sensibilizzazione

“Vivi il Carnevale, non perderlo nell’alcol”. È lo slogan della campagna di informazione e sensibilizzazione finalizzata a contrastare l’uso di alcol in occasione della prossima edizione del Carnevale di Sciacca.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Sciacca – Assessorato alle Politiche Sociali, di concerto con il Sert (Servizio Tossicodipendenza) del Distretto Sanitario di Sciacca dell’Asp e in collaborazione con la Futuris, la società che ha avuto l’incarico di organizzare la prossima edizione del Carnevale di Sciacca.

Il Carnevale – diconoil sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Mondino – deve essere un momento di spensierato e sano divertimento, una festa dell’allegria e del coinvolgimento.

Ha preso, inoltre, il via in questi giorni una campagna di sensibilizzazione indirizzata agli studenti degli istituti superiori e agli alunni delle terze medie.

A incontrare gli studenti nelle scuole, e a illustrare i rischi connessi all’assunzione di bevande alcoliche, la sociologa del Sert Elisa Iovino e il vicecomandante della Polizia Municipale Salvino Navarra.

Impianti a biometano, il sindaco Valenti  incontra Snam

Il sindaco Francesca Valenti ha incontrato ieri al Comune di Sciacca i tecnici della Snam, società incaricata di elaborare un progetto legato alla realizzazione di un impianto di biometano nel nostro territorio.

“Al Comune di Sciacca – dice il sindaco Francesca Valenti – non risulta presentato alcun progetto. Come Amministrazione comunale ci siamo attivati subito quando si è avuta notizia di iniziative in contrada Scunchipani. In questi giorni ho avuto un incontro con il Comitato di quartiere, facendo mie le preoccupazioni dei residenti. Ho nel frattempo attivato tutti i canali per incontrare la società che nell’ultimo periodo si è mossa nel nostro territorio e capire cosa si sta facendo. Ho così convocato la Snam che risulta però essere soltanto il soggetto attuatore di un progetto di impianto per la produzione di biometano che vorrebbe realizzare un’altra società, la Moncada Energy, i cui vertici ho convocato per i prossimi giorni al Comune. Vogliamo andare a fondo. Come Amministrazione siamo contrari a iniziative che arrechino pregiudizio alla salute dei cittadini e danni all’ambiente”.

Eroi siciliani nella nuova fornitura di libri alla Biblioteca “Cassar”

Ci sono anche libri che parlano dei nostri eroi, eroi siciliani, nella nuova fornitura di volumi alla biblioteca comunale “Aurelio Cassar”.

Due pacchi – acquisto dell’assessorato alla Cultura – sono arrivati questa mattina durante l’ennesimo incontro con le scuole primarie cittadine, alla presenza dell’assessore alla Cultura Gisella Mondino, del personale della “Cassar”, delle insegnanti e dei bambini della scuola “Mariano Rossi” e della coordinatrice del progetto “Biblioteca Junior” Ivana Dimino. Grande la curiosità dei bambini che hanno circondato i pacchi, uscendo i libri uno a uno, sfogliandoli e rimanendo rapiti dal contenuto dei volumi a loro indirizzati.

Sono arrivati libri di vario genere, per bambini e per più grandi, che toccano varie sezioni come quella della legalità, della diversità, della storia, del fantastico. Alcuni libri parlano dei nostri eroi, Giovanni Falcone, Peppino Impastato, Franca Viola, in una versione che si rivolge soprattutto agli adolescenti. Ma sono tanti i volumi per i bambini della fascia di età compresa tra i 3 e i 6 anni, suggeriti pure dal progetto “Nati per leggere”; e poi saggi e romanzi per i più grandi.

L’invito, per i lettori e per chi lo vuole diventare, è sempre quello di raggiungere il centro operativo della biblioteca “Cassar” nella sua sede di Via Santa Caterina e scegliere il libro da chiedere in prestito e da portare a casa.

LINK BIBLIOTECA COMUNALE CASSAR