Biblioteca Junior, il giorno della quarta D della Sant’Agostino

Secondo appuntamento con la “Biblioteca Junior”, l’iniziativa promossa dall’assessorato alle Politiche Sociali e Pubblica Istruzione, in collaborazione con la facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Palermo, la biblioteca “Aurelio Cassar”, l’Associazione Acquario, il coinvolgimento delle scuole primarie cittadine .

Nei locali di Palazzo Lazzarini, sono stati accolti gli scolari della quarta “D” del  circolo didattico Sant’Agostino, accompagnati dalle maestre Giusanna La Marca e Francesca Gulino. A dare il benvenuto ai bambini è stato il vicesindaco Gisella Mondino che ha evidenziato il valore dell’iniziativa e soprattutto l’importanza della lettura, del raccontare storie, a piccoli e a grandi.

Gli scolari sono stati coinvolti e immersi nei laboratori e nelle attività della “Biblioteca Junior” condotte e coordinate dalla psicologa e psicoterapeuta dell’infanzia Ivana Dimino con la collaborazione di studentesse della facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Palermo e alcune volontarie. Il laboratorio è partito con la lettura del libro Il piccolo principe – scelto per questi primi incontri – a cui ha dato voce l’attrice Tiziana Maniscalco. La lettura ha attirato l’attenzione e stimolato – come ha evidenziato la psicologa Ivana Dimino – l’immaginazione, la creatività e la partecipazione attiva dei bambini (“Prima leggevo favole, ora romanzi”, “A casa ho una grande libreria”, “Se vogliamo, i sogni si realizzano” …).

Prossimi incontri la prossima settimana. La Biblioteca Junior vede coinvolte le seconde e quarte classi del IV circolo didattico “Dante Alighieri”, del II circolo didattico “Sant’Agostino”, dell’istituto comprensivo “Mariano Rossi”, del I circolo didattico Giovanni XXIII.

LINK PAGINA BIBLIOTECA “CASSAR”