Taglio di carta e costi, si avvia processo di digitalizzazione degli atti dirigenziali

Il Comune di Sciacca avvia la digitalizzazione delle determinazioni dirigenziali. Gli atti amministrativi sono ora emessi in formato elettronico. Il nuovo sistema ha lo scopo di snellire le procedure permettendo di ottenere un risparmio per l’Ente nell’uso della carta, delle stampanti e dei relativi accessori.

È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Sistemi Innovativi Mario Tulone.

Il “processo di formazione delle determinazioni digitali” è stato avviato da questo mese di gennaio a seguito della deliberazione di Giunta dello scorso 28 dicembre e di un periodo di sperimentazione della nuova procedura, curata dal dirigente del II Settore Filippo Carlino.

La digitalizzazione dei provvedimenti amministrativi – è evidenziato nella delibera della Giunta comunale – mira non solo all’economicità, derivante dalla limitazione dell’uso della carta, ma anche alla semplificazione e all’efficienza dell’attività amministrativa.