Contro la violenza sulle donne: reading, teatro e arte in Comune 

Una manifestazione contro la violenza sulle donne, con una pièce teatrale, un reading e un’estemporanea d’arte, con protagonisti gli studenti delle scuole superiori di Sciacca. È il nuovo evento di “Diamo voce ai libri”, ciclo di incontri promossi dal Comune di Sciacca, Assessorato alla Cultura. Si svolgerà domani, venerdì 23 novembre 2018, alle ore 16,00 nella Sala Blasco del Palazzo Municipale.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Mondino nell’invitare la città a partecipare: “Sarà un momento di incontro, di ascolto, di riflessione e di espressione creativa. Ringraziamo le scuole e le associazioni per la partecipazione e il contributo”.

Il reading, con brani tratti da opere di autori vari, sarà curato dagli studenti degli Istituti “Calogero Amato Vetrano”, “Don Michele Arena”, “Tommaso Fazello” e del Liceo Scientifico Statale “Enrico Fermi”. L’estemporanea di pittura sarà realizzata dagli alunni del liceo artistico “Bonachia”.

Al reading seguirà la pièce teatrale dal titolo “Il rosso si indossa non si versa” che vedrà come attrici le socie dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati-sezione di Agrigento  e della Fidapa – B.P.W. Italy – sezione di Porto Empedocle-Realmonte.

Ci sarà anche un momento informativo curato dal presidente dello Sportello Antiviolenza “Fenice”, operativo presso la Procura della Repubblica di Sciacca, Daniele Mancuso; mentre l’Ufficio “Affari Sociali” del Comune di Sciacca darà testimonianza sulle varie azioni messe in campo a favore delle donne che subiscono violenza e che trovano il coraggio di denunciare.

La manifestazione ha come hashtag #ognigiornoèil25novembre, data in cui ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.