Carnevale di Sciacca 2019, parte la macchina organizzativa

Si avvia la macchina organizzativa del Carnevale di Sciacca. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore allo Spettacolo Mario Tulone comunicano che sono state avviate tutte le procedure amministrative per lo svolgimento dell’edizione 2019, in programma dal 28 febbraio al 5 marzo.

Il dirigente del I Settore Michele Todaro, a seguito dell’atto di indirizzo della Giunta comunale, ha predisposto il bando in cui sono illustrate le modalità e i requisiti di partecipazione – alle procedure di selezione – delle associazioni dei carristi. Le istanze dovranno pervenire al protocollo generale del Comune di Sciacca entro le ore 13,00 del 21 novembre 2018.

Il testo del bando è stato trasmesso agli uffici per la pubblicazione all’albo pretorio online, sul sito internet del Comune di Sciacca.

Prevista la partecipazione in concorso di 5 carri allegorici di categoria A e di 2 carri allegorici di categoria B, oltre al carro allegorico fuori concorso dedicato a Peppe Nappa, maschera simbolo del Carnevale di Sciacca. Sfileranno nel tradizionale circuito del centro storico della città. Le sfilate – annunciano il sindaco Valenti e l’assessore Tulone – cominceranno già da venerdì 1 marzo, e non sabato. Rispetto alle precedenti edizioni, ci sarà dunque un giorno in più di sfilata del corteo mascherato.